Navigation

Charles Heidsieck

Nel 1851, a 29 anni, Charles-Camille Heidsieck fonda la sua propria Maison di Champagne. Uomo pragmatico, si concentra sul processo di elaborazione e di maturazione del vino e compra quarantasette crayère (cantine utilizzate per l'invecchiamento dello champagne) datanti del II secolo. Questo labirinto di gallerie sotterranee offre l'igrometria ideale per l'invecchiamento e la sublimazione dei vini. Charles Heidsieck fu uno dei primi produttori di champagne a esportare con successo il suo vino. La sua filosofia ha continuato ad ispirare Thierry Roset, il capo cantiniere, che mirava a creare l'accordo perfetto tra i diversi cru vinificati in cuvé separate. L'obiettivo della Maison è di creare una delicata intesa tra complessità, profondezza e untuosità. Gli champagne invecchiano da 3 a 15 anni nei crayères, quando invece la denominazione fissa la soglia di invecchiamento a 15 mesi per i non millesimati.
Charles Heidsieck JSP verifica errore generico applicazione (Voce)

Il negozio ha rilevato un problema in fase di elaborazione dell''ultima richiesta. Riprovare successivamente. Se il problema persiste, contattare il responsabile del sito.



Spese di trasporto gratuite
Navigando sul nostro sito, implicitamente si acconsente l'utilizzo dei cookies, così da proporvi una navigazione ottimale e permetterci di generare delle statistiche sulle visite. Di più.
x