cantemerle_1058.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Cantemerle 2003

Bordeaux - Haut-Médoc - Rosso - 12.5° Château Cantemerle Château Cantemerle 2003 1058/03
  • Parker : 90
  • J. Robinson : 14

Dopo essere stato proprietà prima della famiglia Villeneuve (1576-1892) e poi di quella Dubos (1892- 1980), lo Château Cantemerle raggiunge nel 1981 il patrimonio immobiliare della mutua assicurazione delle costruzioni e dei lavori pubblici (SMABTP). Un completo rinnovamento delle attrezzature ha permesso da allora di fargli ritrovare il proprio posto tra i grand cru della denominazione Haut-Médoc. Sono stati privilegiati il lavoro umano e la qualità delle materie prime. Al momento delle vendemmie, le uve sono accuratamente raccolte e selezionate manualmente. La produzione di ogni terreno è vinificata separatamente in grandi recipienti di legno di rovere che favoriscono una lenta e dolce estrazione dei tannini. I vini sono poi affinati in botti per 12 mesi, e poi leggermente chiarificati prima del loro imbottigliamento nello château.



Wine Advocate-Parker :
A spectacular nose of spring flowers, forest floor, raspberry and bluer fruits is followed by a medium-bodied wine displaying shocking elegance (a characteristic not generally associated with this big, rich vintage). This pretty 2003 has achieved full maturity and is unlikely to get any better, so drink it up.
Prezzi scontati
€ 62,84
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • e_cb_1
  • f_cb_1
EUR 235.0 Millesima In stock

Château Cantemerle, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Dopo essere stato proprietà prima della famiglia Villeneuve (1576-1892) e poi di quella Dubos (1892- 1980), lo Château Cantemerle raggiunge nel 1981 il patrimonio immobiliare della mutua assicurazione delle costruzioni e dei lavori pubblici (SMABTP). Un completo rinnovamento delle attrezzature ha permesso da allora di fargli ritrovare il proprio posto tra i grand cru della denominazione Haut-Médoc. Sono stati privilegiati il lavoro umano e la qualità delle materie prime. Al momento delle vendemmie, le uve sono accuratamente raccolte e selezionate manualmente. La produzione di ogni terreno è vinificata separatamente in grandi recipienti di legno di rovere che favoriscono una lenta e dolce estrazione dei tannini. I vini sono poi affinati in botti per 12 mesi, e poi leggermente chiarificati prima del loro imbottigliamento nello château.



Wine Advocate-Parker :
A spectacular nose of spring flowers, forest floor, raspberry and bluer fruits is followed by a medium-bodied wine displaying shocking elegance (a characteristic not generally associated with this big, rich vintage). This pretty 2003 has achieved full maturity and is unlikely to get any better, so drink it up.
Aggiungi al carrello