Immagine per Château Citran 2003 da Millesima Italia
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Citran 2003

Bordeaux - Haut-Médoc - Rosso - 13° Château Citran Château Citran 2003 1160/03
  • Parker : 85
  • J. Robinson : 15
Classificato Cru Bourgeois nel 1932, lo Château Citran è una delle più antiche maison nobiliare del Medoc di cui le prime tracce risalgono al 1235. A quest'epoca il proprietario era il Marchese di Donissan. Per 600 anni, i suoi eredi hanno posseduto la tenuta, ma il vigneto, se presente, non era sfruttato. Si dovrà attendere il XIX secolo per avere un vero vigneto, sotto la guida della famiglia Clauzel. I fratelli Miailhe e successivamente la famiglia Cesselin, tutti innamorati del domaine, ne permetteranno l'avanzamento. Dopo 9 anni di gestione da parte di un proprietario giapponese, nel 1996 lo chateau ridivene francese grazie all'acquisizione da parte della famiglia Merlaut, conosciuta per la sua passione per il terroir ed i vigneti. Ad oggi, lo Château Citran esprime tutto il potenziale del suo terroir. I suoi 100 ettari di terreno ciottoloso e le infrastrutture lo fanno rientrare tra i migliori Cru Classé della denominazione Haut-Medoc.

Wine Advocate-Parker :
New saddle leather, toasty oak and spice box aromas are followed by a medium-bodied, fully mature wine. The color is beginning to reveal a lot of pink on the rim and toward the center. Drink it up.
Prezzi scontati
€ 21,86
EUR 240.0 Millesima In stock

Château Citran, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Classificato Cru Bourgeois nel 1932, lo Château Citran è una delle più antiche maison nobiliare del Medoc di cui le prime tracce risalgono al 1235. A quest'epoca il proprietario era il Marchese di Donissan. Per 600 anni, i suoi eredi hanno posseduto la tenuta, ma il vigneto, se presente, non era sfruttato. Si dovrà attendere il XIX secolo per avere un vero vigneto, sotto la guida della famiglia Clauzel. I fratelli Miailhe e successivamente la famiglia Cesselin, tutti innamorati del domaine, ne permetteranno l'avanzamento. Dopo 9 anni di gestione da parte di un proprietario giapponese, nel 1996 lo chateau ridivene francese grazie all'acquisizione da parte della famiglia Merlaut, conosciuta per la sua passione per il terroir ed i vigneti. Ad oggi, lo Château Citran esprime tutto il potenziale del suo terroir. I suoi 100 ettari di terreno ciottoloso e le infrastrutture lo fanno rientrare tra i migliori Cru Classé della denominazione Haut-Medoc.

Wine Advocate-Parker :
New saddle leather, toasty oak and spice box aromas are followed by a medium-bodied, fully mature wine. The color is beginning to reveal a lot of pink on the rim and toward the center. Drink it up.
Aggiungi al carrello