Immagine per Château d'Armailhac 2006 da Millesima Italia
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château d'Armailhac 2006

Bordeaux - Pauillac - Rosso - 13° Château d'Armailhac Château d'Armailhac 2006 1399/06
  • Parker : 90
  • J. Robinson : 16,5

Pauillac 2006 Bordeaux

L'annata 2006 conferma un vino molto classico, che presenta una bella freschezza e una buona struttura ma soprattutto è un vino preciso, se si prende in considerazione la sua bella acidità. Lo Château d'Armailhac 2006 ha un colore rosso intenso con riflessi rubino. Alla degustazione, il naso di questo Pauillac 5e cru classé  dello Château d'Armailhac è potente con un sottile intreccio di frutti rossi ben maturi, accompagnato da un profumo legnoso perfettamente inserito che si traduce in note di vaniglia e di pane appena tostato. In bocca lo Château d'Armailhac 2006 è costruito con cura. L'attacco è sincero e lascia posto ad una bell'ampiezza. Il vino evolve con una sensazione di finezza e di sapidità. I tannini, amabili e setosi, ne confermano la classe. Si ritrova un retrogusto fruttato, esaltato da delicate note legnose. Questo vino possiede un equilibrio degno delle grandi annate e si beve, con moderazione, un sorso dopo l'altro.



Wine Advocate-Parker :
Tasted at Bordeaux Index's annual 10-Year On tasting in London.The 2006 Château d'Armailhac has a feisty bouquet with tobacco and sage-infused red berry fruit that seem open for business, unlike some of the other 2006 Pauillac wines. The palate is medium-bodied with fine, quite supple tannin. There is good weight in the mouth with mint-infused blackberry fruit, fine structure with admirable precision on the finish. All it lacks is the persistence of some of its peers, yet it still constitutes a very fine Pauillac that I probably under-rated out of barrel. Tasted January 2016.
Prezzi scontati
€ 67,58
EUR 293.0 Millesima In stock

Château d'Armailhac, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Pauillac 2006 Bordeaux

L'annata 2006 conferma un vino molto classico, che presenta una bella freschezza e una buona struttura ma soprattutto è un vino preciso, se si prende in considerazione la sua bella acidità. Lo Château d'Armailhac 2006 ha un colore rosso intenso con riflessi rubino. Alla degustazione, il naso di questo Pauillac 5e cru classé  dello Château d'Armailhac è potente con un sottile intreccio di frutti rossi ben maturi, accompagnato da un profumo legnoso perfettamente inserito che si traduce in note di vaniglia e di pane appena tostato. In bocca lo Château d'Armailhac 2006 è costruito con cura. L'attacco è sincero e lascia posto ad una bell'ampiezza. Il vino evolve con una sensazione di finezza e di sapidità. I tannini, amabili e setosi, ne confermano la classe. Si ritrova un retrogusto fruttato, esaltato da delicate note legnose. Questo vino possiede un equilibrio degno delle grandi annate e si beve, con moderazione, un sorso dopo l'altro.



Wine Advocate-Parker :
Tasted at Bordeaux Index's annual 10-Year On tasting in London.The 2006 Château d'Armailhac has a feisty bouquet with tobacco and sage-infused red berry fruit that seem open for business, unlike some of the other 2006 Pauillac wines. The palate is medium-bodied with fine, quite supple tannin. There is good weight in the mouth with mint-infused blackberry fruit, fine structure with admirable precision on the finish. All it lacks is the persistence of some of its peers, yet it still constitutes a very fine Pauillac that I probably under-rated out of barrel. Tasted January 2016.
Aggiungi al carrello