Consegna primeurs tra 2018 e 2019
Gloria_1136.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Gloria 2016

Bordeaux - Saint-Julien - Rosso Château Gloria Château Gloria 2016 1136/16
  • Parker : 93-95
  • J. Robinson : 16,5

Château Gloria 2016: preciso ed elegante

Lo château Gloria 2016 è un Saint-Julien molto preciso, grazie soprattutto a delle nuove infrastrutture che hanno aiutato a fare delle selezioni accurate e parcellari, con delle vinificazioni ancora più meticolose. Gloria 2016 deriva da un assemblaggio del 60% di Cabernet Sauvignon, del 30% di Merlot, del 3% di Petit Verdot e del 7% di Cabernet Franc, vendemmiati tra il 29 settembre e il 17 ottobre. 

Con una veste violacea dai riflessi blu, Château Gloria 2016 possiede un naso molto aromatico e mostra una bella densità grazie ai frutti neri e a un tocco minerale (grafite). In bocca, questo Saint-Julien possiede una bella dinamicità e una freschezza particolare grazie ad una bella acidità, il tutto su un palato con una solida colonna vertebrale tannica. I tannini sono maturi e ben integrati. Il finale è di una lunghezza molto soddisfacente e l'insieme è adatto ad essere conservato per molti anni. Gloria 2016 è un grande vino!

Wine Advocate-Parker :
The 2016 Gloria is a blend of 60% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 3% Petit Verdot and 7% Cabernet Franc that was picked from 29 September until 17 October. It is matured in slightly less oak than the Saint-Pierre, at 40%. This is a little more backward and broody compared to the Saint-Pierre and indeed its Saint Julien peers, demanding more coaxing from the glass. It almost reluctantly unfolds and unveils subtle pencil box and dry tobacco aromas. The palate is more outgoing than the aromatics with a vibrant, almost citrus-fresh opening, tensile tannins and a satisfying sense of energy. This feels nimble and agile in the mouth with a touch of white pepper lingering on the aftertaste. You come away with the feeling that this Gloria has something up its sleeve for those with patience to cellar it for eight to ten years.
Prezzi scontati
€ 55,02
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • b_cb_24
  • c_cb_12
  • d_cb_6
  • e_cb_1
  • f_cb_1
  • g_cb_1
  • h_cb_1
  • j_cb_1
  • k_cb_1
  • o_cb_1
EUR 439.0 Millesima In stock

Todos os vinhos que lhe propomos estao disponíveis na nossa adega bicentenária de Bordéus, nas caixas de origem da propriedade.

Château Gloria 2016: preciso ed elegante

Lo château Gloria 2016 è un Saint-Julien molto preciso, grazie soprattutto a delle nuove infrastrutture che hanno aiutato a fare delle selezioni accurate e parcellari, con delle vinificazioni ancora più meticolose. Gloria 2016 deriva da un assemblaggio del 60% di Cabernet Sauvignon, del 30% di Merlot, del 3% di Petit Verdot e del 7% di Cabernet Franc, vendemmiati tra il 29 settembre e il 17 ottobre. 

Con una veste violacea dai riflessi blu, Château Gloria 2016 possiede un naso molto aromatico e mostra una bella densità grazie ai frutti neri e a un tocco minerale (grafite). In bocca, questo Saint-Julien possiede una bella dinamicità e una freschezza particolare grazie ad una bella acidità, il tutto su un palato con una solida colonna vertebrale tannica. I tannini sono maturi e ben integrati. Il finale è di una lunghezza molto soddisfacente e l'insieme è adatto ad essere conservato per molti anni. Gloria 2016 è un grande vino!

Wine Advocate-Parker :
The 2016 Gloria is a blend of 60% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 3% Petit Verdot and 7% Cabernet Franc that was picked from 29 September until 17 October. It is matured in slightly less oak than the Saint-Pierre, at 40%. This is a little more backward and broody compared to the Saint-Pierre and indeed its Saint Julien peers, demanding more coaxing from the glass. It almost reluctantly unfolds and unveils subtle pencil box and dry tobacco aromas. The palate is more outgoing than the aromatics with a vibrant, almost citrus-fresh opening, tensile tannins and a satisfying sense of energy. This feels nimble and agile in the mouth with a touch of white pepper lingering on the aftertaste. You come away with the feeling that this Gloria has something up its sleeve for those with patience to cellar it for eight to ten years.
Aggiungi al carrello