Immagine per Château Malescot St Exupéry 2014 da Millesima Italia
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Malescot St Exupéry 2014

Bordeaux - Margaux - Rosso - 14° Château Malescot St Exupéry Château Malescot St Exupéry 2014 1655/14
  • Parker : 92
  • J. Robinson : 16,5
L'origine del nome Château Malescot St-Exupéry proviene da due anziani proprietari: Maître Simon Malescot, consigliere del re al parlamento di Bordeaux, che acquisice la proprietà nel 1697, ed il conte Jean-Baptiste de Saint-Exupéry, proprietario dal 1827 e dal 1853. Paul Zuger, affiancato da suo figlio Roger, acquisisce il domaine nel 1955. Dopo più di trent'anni di sforzi e di cure meticolose, il blasone Malescot St- Exupéry ha ritrovato la sua vitalità. Sui 45 ettari del domaine, il vigneto ne conta 23,5 (costituiti dai migliori terroir). I conoscitori apprezzano il bouquet eccezionale di questo Cru classificato nel 1855, il cui lato fruttato e struttura si sposano perfettamente con carni delicate e formaggi.

Wine Advocate-Parker :
The 2014 Malescot-St-Exupery has a clean, fresh and vibrant bouquet with blackberry, raspberry and cedar scents, a touch of graphite emerging with time. The palate is medium-bodied with supple red berry fruit laced with cedar and graphite. The acidity is well judged, that pencil lead note heightened towards the finish that demonstrates very fine persistence. I like the swagger and class of this Margaux and I can see this offering two decades of drinking pleasure.
Prezzi scontati
€ 72,86
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cb_12
  • d_cb_6
  • e_cb_1
  • g_cb_1
  • wc_wcl_1
EUR 640.0 Millesima In stock

Château Malescot St Exupéry, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

L'origine del nome Château Malescot St-Exupéry proviene da due anziani proprietari: Maître Simon Malescot, consigliere del re al parlamento di Bordeaux, che acquisice la proprietà nel 1697, ed il conte Jean-Baptiste de Saint-Exupéry, proprietario dal 1827 e dal 1853. Paul Zuger, affiancato da suo figlio Roger, acquisisce il domaine nel 1955. Dopo più di trent'anni di sforzi e di cure meticolose, il blasone Malescot St- Exupéry ha ritrovato la sua vitalità. Sui 45 ettari del domaine, il vigneto ne conta 23,5 (costituiti dai migliori terroir). I conoscitori apprezzano il bouquet eccezionale di questo Cru classificato nel 1855, il cui lato fruttato e struttura si sposano perfettamente con carni delicate e formaggi.

Wine Advocate-Parker :
The 2014 Malescot-St-Exupery has a clean, fresh and vibrant bouquet with blackberry, raspberry and cedar scents, a touch of graphite emerging with time. The palate is medium-bodied with supple red berry fruit laced with cedar and graphite. The acidity is well judged, that pencil lead note heightened towards the finish that demonstrates very fine persistence. I like the swagger and class of this Margaux and I can see this offering two decades of drinking pleasure.
Aggiungi al carrello