TrustMark
4.67/5
RP
94
JS
95
Paul Jaboulet-Aîné : Chevalier de Stérimberg 2019

Paul Jaboulet-Aîné : Chevalier de Stérimberg 2019

Dettagli prodotto
320,00 € IVA inclusa
53,33 € / Unità
Vini Biologici
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Paul Jaboulet-Aîné : Chevalier de Stérimberg 2019

La tipicità di un vino bianco dell'Hermitage firmato Paul Jaboulet-Aîné

La proprietà

Paul Jaboulet-Aîné, nome emblematico dei grandi vini della Valle del Rodano settentrionale, fu fondato nel 1834 a Tain L'Hermitage. La rinomata enologa e viticoltrice Caroline Frey gestisce questa illustre casa, di proprietà della famiglia Frey, dal 2006.

Il vigneto

La Maison Paul Jaboulet Aîné si occupa di 125 ettari di vigneti, distribuiti in denominazioni eccezionali come Saint-Joseph, Crozes-Hermitage, Hermitage, Cornas, Châteauneuf-du-Pape, Côte-Rôtie, Condrieu e Muscat de Beaumes-de-Venise.

Il vino

Il cavaliere Gaspard de Sterimberg, ferito durante la crociata albigese nel 1224, chiese alla regina Bianca di Castiglia il permesso di stabilirsi su una collina sulla quale fondò il suo eremo. Costruì la cappella di Saint-Christophe nel 1235.

Le viti hanno circa 35 anni e sono piantate su terreni argillo-calcarei e sabbioso-argillosi, che conferiscono a questo Chevalier de Stérimberg de Paul Jaboulet-Aîné la complessità e l'eleganza di un grande vino dell'Hermitage.

Assemblaggio

Questo Chevalier de Stérimberg 2019 di Paul Jaboulet-Aîné è un blend di marsanne (70%) e roussanne (30%).

1.9.0