paul-jaboulet-aine_1.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2001

Valle del Rodano - Hermitage - Rosso - 13.5° Paul Jaboulet-Aîné Paul Jaboulet-Aîné 2001 F007/01
  • Parker : 88
  • J. Robinson : 17

Hermitage La Chapelle 2001 Syrah Valle del Rodano

La cuvée La Chapelle prende il nome dalla piccola cappella Saint-Christophe che domina il terreno coltivato a terrazza del vigneto della Maison Paul Jaboulet Ainé. Frutto di un vitigno molto antico di Syrah coltivato su di un suolo ricco e variato della denominazione Hermitage, questo vino complesso ci trasmette tutta la ricchezza di questi terreni d'eccellenza. Alla vista, La Chapelle 2001 di Paul Jaboulet-Aîné si presenta di colore rosso scuro con riflessi neri intensi. Il naso, espressivo e di qualità, libera note di frutta matura, liquirizia ed empireumatiche. In bocca, l'attacco è potente e svela un bel volume e tannini fermi. Il finale, lungo ed armonioso, offre una dolce sensazione di pienezza.

Wine Advocate-Parker :
Following on the heels of the '03, the 2001 Hermitage la Chapelle failed to really impress. Savory, earthy and rustic, with notes of cured meats, herbs, tobacco, mint and olive, this medium-bodied, earthy and relatively mature effort should be drunk up over the coming 4-5 years.;2015 - 2020
Prezzi scontati
€ 146,63
EUR 805.0 Millesima In stock

Paul Jaboulet-Aîné, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Hermitage La Chapelle 2001 Syrah Valle del Rodano

La cuvée La Chapelle prende il nome dalla piccola cappella Saint-Christophe che domina il terreno coltivato a terrazza del vigneto della Maison Paul Jaboulet Ainé. Frutto di un vitigno molto antico di Syrah coltivato su di un suolo ricco e variato della denominazione Hermitage, questo vino complesso ci trasmette tutta la ricchezza di questi terreni d'eccellenza. Alla vista, La Chapelle 2001 di Paul Jaboulet-Aîné si presenta di colore rosso scuro con riflessi neri intensi. Il naso, espressivo e di qualità, libera note di frutta matura, liquirizia ed empireumatiche. In bocca, l'attacco è potente e svela un bel volume e tannini fermi. Il finale, lungo ed armonioso, offre una dolce sensazione di pienezza.

Wine Advocate-Parker :
Following on the heels of the '03, the 2001 Hermitage la Chapelle failed to really impress. Savory, earthy and rustic, with notes of cured meats, herbs, tobacco, mint and olive, this medium-bodied, earthy and relatively mature effort should be drunk up over the coming 4-5 years.;2015 - 2020
Aggiungi al carrello