paul-jaboulet-aine_1.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2004

Valle del Rodano - Hermitage - Rosso - 14° Paul Jaboulet-Aîné Paul Jaboulet-Aîné 2004 F007/04
  • Parker : 88
  • J. Robinson : 17

Hermitage La Chapelle 2014 Syrah Valle del Rodano

L'annata 2014 di La Chapelle di Paul Jaboulet Ainé si presenta di colore rosso sostenuto e brillante. Classico ed elegante, il naso si apre su aromi di frutti neri e di spezie dolci, leggermente legnose. Al palato, si mostra fine e con una bella materia. Il finale, molto setoso, persiste su note di liquirizia. La cuvée La Chapelle prende il nome dalla piccola cappella Saint-Christophe che domina il terreno coltivato a terrazza del vigneto della Maison Paul Jaboulet Ainé. Frutto di un'antico vitigno di Syrah piantato su un suolo ricco e variato della denominazione Hermitage, questo vino complesso ci trasmette tutta la ricchezza di questi terreni d'eccellenza.

Wine Advocate-Parker :
The first thing that the new owners did was cut back on the selections available in 2004, which was a difficult vintage. They decided to completely declassify the most famous wine of the house, the Hermitage La Chapelle, offering a good wine called Hermitage La Petite Chapelle, essentially a second wine. This wine has a deep ruby/purple color with notes of herbs and red fruits, zesty acidity, and a moderate finish. Any similarity to La Chapelle is largely impossible to recognize.
Prezzi scontati
€ 179,42
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cb_6
  • wc_wcl_1
EUR 985.0 Millesima In stock

Paul Jaboulet-Aîné, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Hermitage La Chapelle 2014 Syrah Valle del Rodano

L'annata 2014 di La Chapelle di Paul Jaboulet Ainé si presenta di colore rosso sostenuto e brillante. Classico ed elegante, il naso si apre su aromi di frutti neri e di spezie dolci, leggermente legnose. Al palato, si mostra fine e con una bella materia. Il finale, molto setoso, persiste su note di liquirizia. La cuvée La Chapelle prende il nome dalla piccola cappella Saint-Christophe che domina il terreno coltivato a terrazza del vigneto della Maison Paul Jaboulet Ainé. Frutto di un'antico vitigno di Syrah piantato su un suolo ricco e variato della denominazione Hermitage, questo vino complesso ci trasmette tutta la ricchezza di questi terreni d'eccellenza.

Wine Advocate-Parker :
The first thing that the new owners did was cut back on the selections available in 2004, which was a difficult vintage. They decided to completely declassify the most famous wine of the house, the Hermitage La Chapelle, offering a good wine called Hermitage La Petite Chapelle, essentially a second wine. This wine has a deep ruby/purple color with notes of herbs and red fruits, zesty acidity, and a moderate finish. Any similarity to La Chapelle is largely impossible to recognize.
Aggiungi al carrello