Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto con il codice* - MIL2022 *Esclusi i vini in offerta speciale e i vini primeurs. Codice valido solo fino al 31 gennaio 2022. Valido una sola volta per cliente.
RP
98
JS
97
GV
98
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2015
Vini rari

Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2015

Dettagli prodotto
1.460 € IVA inclusa
243,33 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2015

Un prodigioso Hermitage della Maison Jaboulet

L'Hermitage "La Chapelle" della Maison Paul Jaboulet-Aîné fa parte della ristretta cerchia di quei vini eccezionali che costituiscono tutto il prestigio e l'influenza della Valle del Rodano nel mondo.

L’Hermitage "La Chapelle" deve il suo nome ad una leggenda che narra che il cavaliere Gaspard de Stérimberg, di ritorno dalle Crociate nel XIII secolo, aspirava ad una vita da eremita sulla collina di Tain-L'Hermitage e vi costruì una cappella. Nel 1919, il piccolo santuario divenne proprietà della famiglia Jaboulet, produttrice di grandi vini della Valle del Rodano dal 1834.

L'Hermitage La Chapelle 2015 della Maison Paul Jaboulet Aîné è all'altezza del lavoro svolto con passione dalla talentuosa Caroline Frey, enologa e proprietaria della tenuta dall'acquisto della Maison Paul Jaboulet nel 2006.

Prodotto in una delle più belle denominazioni della Valle del Rodano, l'Hermitage la Chapelle 2015 è una perfetta espressione del terroir in cui è nato. Le vecchie viti di Syrah, di età compresa tra i 45 e i 60 anni, provengono da una grande varietà di terroir su terreni ricchi e variegati che apportano tutta la loro complessità a questo grande vino (Les Bessards, les Greffieux, le Méal e les Rocoules).

L'Hermitage La Chapelle 2015 della Maison Paul-Jaboulet Aîné si preannuncia un'annata prodigiosa. Il colore scuro su tonalità di nero, inchiostro e blu. Intenso, complesso e in continua evoluzione, il naso sviluppa una palette aromatica segnata dall'identità dei vini della Maison Paul Jaboulet Aîné in un'annata di grande espressività. Aromi di more e mirtilli, la possenza del frutto lascia posto alla mineralità delle note di pietre frantumate, tipiche del terroir de La Chapelle, che si evolvono su note di carne affumicata. Al palato è un vino vibrante, pieno di energia ma già untuoso e denso, con tannini caratterizzati da una bella grana fine. Il finale, punteggiato da note minerali, completa uno sviluppo complesso al palato, caratterizzato dalla delicatezza dei frutti neri. Autentico gioiello, l'Hermitage La Chapelle 2015 è innegabilmente un vino con un grande potenziale di invecchiamento (2040-2065).

Critica
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2015
badge notes
Parker

98

100
badge notes
J. Suckling

97

100
Wine Advocate-Parker :
The 2015 Hermitage La Chapelle is one of the estate's finest recent efforts. It's packed with firm tannins and will need to be lost in the cellar for a decade, but it will reward those with patience. Richly concentrated and full-bodied, it hits all the expected notes--cassis, black olive, smoke, crushed stone, pencil shavings and espresso--then finishes long, with an aristocratic sense of reserve and austerity. Winemaker Jacques Devernois compares it to a woman's black dress, meaning it speaks of elegance and class.
1.9.0