TrustMark
4.67/5
RP
98+
JS
95
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2019
Vini rari

Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2019

Dettagli prodotto
750,00 € IVA inclusa
250,00 € / Unità
Vini Biologici
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2019

La freschezza e la raffinatezza di un grande vino di Hermitage

La proprietà

La maison Paul Jaboulet-Aîné, nome emblematico dei grandi vini della Valle del Rodano settentrionale, è stata fondata nel 1834 a Tain L'Hermitage. Di proprietà della famiglia Frey dal 2006, la tenuta è oggi gestita dalla rinomata enologa e viticoltrice Caroline Frey. La Maison Paul Jaboulet Aîné si occupa di 125 ettari di vigne, distribuite su denominazioni eccezionali come Saint-JosephCrozes-HermitageHermitage, CornasChâteauneuf-du-Pape, Côte-RôtieCondrieu e Muscat de Beaumes-de-Venise.

Il vigneto

Il Cavaliere Gaspard de Sterimberg, rimasto ferito durante la crociata albigese, chiese alla regina Bianca di Castiglia il permesso di stabilirsi nel 1224 su una collina sulla quale fondò il suo eremo.

Ottenuto da una rigorosa selezione delle migliori parcelle della parte occidentale dell'Hermitage, questo vino proviene da vecchie viti su pali di età compresa tra 40 e 95 anni, piantate su un mosaico di terroir che creano la firma di questa cuvée eccezionale.

L’annata

L'inverno, secco, non ha compensato lo stress idrico del 2018. Le temperature più miti di febbraio hanno favorito una germogliazione precoce. Il ciclo viene però rallentato dal calo delle temperature di fine marzo ed inizio aprile. La fioritura è iniziata intorno al 7 giugno e si è svolta in ottime condizioni. La grandine del 15 giugno ha ancora una volta rallentato lo sviluppo delle viti. Segue un’estate torrida. Il lavoro rigoroso e costante dell’équipe della tenuta ha permesso di raccogliere frutti sani e di grande qualità.

Vinificazione e invecchiamento

L'uva viene raccolta a mano e ordinata per lotto. Fermentazione in tino di circa 4 settimane con estrazioni delicate. Invecchiamento in botti di rovere francese, il 20% delle quali sono nuove.

Assemblaggio

La Chapelle 2019 di Paul Jaboulet-Aîné è un 100% syrah.

Degustazione

Questo grand vin d’Hermitage seduce per la densità, per i tannini delicati ed avvolgenti e per la sua piacevole freschezza.

Conservazione

Affinché possa esprimere l’insieme della sua varietà aromatica, La Chapelle 2019 Paul Jaboulet-Aîné può essere conservato in cantina fino al 2059.

1.9.0