producteur_399.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Cuvée Auguste du Château Troquart 2009

Bordeaux - Saint-Georges-Saint-Emilion - Rosso - 13.5° Château Troquart Château Troquart 2009 1668/09

Saint-Georges Saint-Emilion 2009 Bordeaux

L'aspetto della cuvée Auguste 2009 prodotta dallo Château Troquart è denso, violaceo, scuro, con bei riflessi bluastri. L'attacco olfattivo è pepato (4 bacche) e si dimostra molto espressivo, ricco e delizioso con note di frutti neri (ribes nero e mora schiacciata) e rossi (fragolina di bosco). Note di latte di ciliegia a polpa bianca si intrecciano alle caratteristiche fragranze di violetta. L'agitazione di questo Saint-Georges-Saint-Emilion esprime freschezza su un fondo profumato di liquirizia. Questo vino è solare ma fresco, con una bella intensità aromatica. Il bocca l'attacco è sincero e vivace e ha una bella consistenza. I tannini sono grassi, persino cremosi, con una trama stretta molto controllata. La sensazione retro-olfattiva di pepe, di ciliegia e di timom con una punta balsamica, dona originalità al vino. Sebbene il finale sia più timido del naso (il vino è un pò chiuso) non c'è alcun dubbio che possegga un forte potenziale. Nonostante il volume di 13,5% questo vino ha una buona digeribilità. La vinificazione è molto accurata. Dal 2015 si potrà prolungare la sua attesa fino al 2030, anno in cui raggiungerà il proprio apice. Un vino con un futuro serio!

Prezzi scontati
€ 28,23
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cc_12
  • wc_wcl_1
EUR 310.0 Millesima In stock

Todos os vinhos que lhe propomos estao disponíveis na nossa adega bicentenária de Bordéus, nas caixas de origem da propriedade.

Saint-Georges Saint-Emilion 2009 Bordeaux

L'aspetto della cuvée Auguste 2009 prodotta dallo Château Troquart è denso, violaceo, scuro, con bei riflessi bluastri. L'attacco olfattivo è pepato (4 bacche) e si dimostra molto espressivo, ricco e delizioso con note di frutti neri (ribes nero e mora schiacciata) e rossi (fragolina di bosco). Note di latte di ciliegia a polpa bianca si intrecciano alle caratteristiche fragranze di violetta. L'agitazione di questo Saint-Georges-Saint-Emilion esprime freschezza su un fondo profumato di liquirizia. Questo vino è solare ma fresco, con una bella intensità aromatica. Il bocca l'attacco è sincero e vivace e ha una bella consistenza. I tannini sono grassi, persino cremosi, con una trama stretta molto controllata. La sensazione retro-olfattiva di pepe, di ciliegia e di timom con una punta balsamica, dona originalità al vino. Sebbene il finale sia più timido del naso (il vino è un pò chiuso) non c'è alcun dubbio che possegga un forte potenziale. Nonostante il volume di 13,5% questo vino ha una buona digeribilità. La vinificazione è molto accurata. Dal 2015 si potrà prolungare la sua attesa fino al 2030, anno in cui raggiungerà il proprio apice. Un vino con un futuro serio!

Aggiungi al carrello