Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti

Cosa sono i Primeurs?

I Primeurs a Bordeaux, anche detti En Primeur, sono un modo di comperare i vini ed i millesimati più ricercati quando sono ancora in barrique, offrendo così ai clienti l'opportunità di investire in un vino particolare prima che sia imbottigliato e immesso sul mercato. Il pagamento si effettua in anticipo, da 18 a 24 mesi prima che il vino sia imbottigliato. La consegna è possibile solo dopo 24 mesi, dopo l'uscita dei prezzi dei Primeurs.

Un pò di storia

BORDEAUX

Con la più vasta vigna di grandi vini del mondo, Bordeaux si situa nel sud-ovest della Francia. Questa regione beneficia di un clima temperato, estati calde ed inverni relativamente miti che permettono alla vite di sbocciare completamente. Approfittando di un terroir eccellente, di microclimi e della storia unica della regione dell'Aquitania, Bordeaux porta in alto la bandiera dei grandi vini in tutto il mondo. Ma la sua storia ha attraversato anche dei momenti difficili. Alla fine del XIX secolo, tutta la vigna fu devastata dall’epidemia della fillossera. Le viti distrutte vennero salvate soltanto grazie all’innesto di piedi di vite americani resistenti alla fillossera. Inoltre, alla fine degli anni ‘70, Bordeaux dovette affrontare un’importante crisi economica. Un gran numero di châteaux fu costretto a vendere a partner finanziari. Altri cominciarono a produrre secondi vini, elaborati con lo stesso raccolto e nello stesso stile dei primi vini, riducendo così lo spreco delle uve non che non potevano rientrare nella produzione dei grandi vini.

Questi momenti difficili hanno comportato il notevole sviluppo del sistema dei Primeurs all'inizio degli anni ‘80

Il sistema dei Primeurs è stato creato più di 200 anni fa da parte dei britannici ed era riservato soltanto alle attività commerciali; è soltanto dagli anni ‘80 che anche i clienti privati possono accedervi. Questo sistema permette alle tenute di vendere i propri vini tramite prenotazioni prima ancora che vengano imbottigliati. I fondi disponibili grazie a queste vendite servono a finanziare le spese relative al funzionamento della proprietà ed alla produzione dell'anno successivo. Bordeaux è la sola ed unica regione al mondo a fare appello al sistema dei Primeurs, attraverso un mercato chiuso chiamato “Place de Bordeaux”. Le proprietà vendono la maggioranza della loro produzione ai commercianti della “Place de Bordeaux” tramite intermediari. Su 400 commercianti di Bordeaux, solo 150 lavorano con i Grands Crus Classés; gli altri 250 sono piuttosto in relazione con piccoli châteaux. I commercianti hanno il ruolo di rappresentare i proprietari degli châteaux e distribuire e promuovere i loro vini nel mondo intero. Bordeaux è la sola regione al mondo a funzionare secondo questo sistema.

La settimana Primeurs

Ogni primavera (ad aprile), centinaia di professionisti del vino affluiscono a Bordeaux per l'apertura della campagna primeurs. Più di 150 tra i più grandi châteaux accolgono giornalisti, acquirenti, importatori, rivenditori ed altri professionisti del mondo intero per degustare i campioni dell'ultima annata, estratti direttamente dei barili. Le proprietà utilizzano in seguito i giudizi raccolti sulla qualità dell’annata e fanno delle stime per determinare i prezzi iniziali dei vini. A maggio, le tenute rivelano ufficialmente i prezzi ed autorizzano i commercianti a comperare i vini en primeurs. Ciò segna l’inizio della campagna primeurs. In generale, una campagna primeurs comincia a metà aprile e continua a volte fino a metà luglio, a seconda dell’annata. Quando tutti i prezzi sono stati rivelati, la campagna si può considerare terminata.

I vini Primeurs per un evento speciale

I vini En Primeurs sono spesso acquistati per i loro prezzi, dal momento che il prezzo di un vino Primeurs è sempre inferiore a quello che si troverebbe al momento della consegna. È di fondamentale importanza per gli acquirenti ottenere il miglior prezzo, sia per aggiungere un vino alla cantina che per investire in un buon vino, o anche in occasione di un evento speciale. Infatti, non è raro per gli acquirenti di primeurs fare un ordine in attesa di celebrare un anniversario, la nascita di un bambino, l’inizio della pensione, un diploma…

I rischi di comprare En Primeurs

Se pensate di comprare vino En Primeur, è importante scegliere un commerciante che possegga una buona reputazione. È molto probabile che abbiate sentito parlare di commercianti che hanno fallito, conservato i vini in condizioni deplorevoli, venduto i vini senza realmente possederli o venduto vini contraffatti. Per evitare al massimo questi inconvenienti, andate a cercare un commerciante in attività da diversi anni, finanziariamente stabile e che potrà garantire la conservazione ottimale dei vini.

1.1.3