TrustMark
4.69/5

Jéroboam (3l)

Prodotti (111)
Château Montus 2020
151,40 € IVA esclusa
151,40 € / Unità
RP
92+
JS
92
AM
91
Charles Heidsieck : Brut Réserve
290 € IVA inclusa
290 € / Unità
RP
90
JS
93
WS
91
Laurent-Perrier : La Cuvée
190 € IVA inclusa
190 € / Unità
RP
98+
WS
96
JR
18
Vini Biodinamici Demeter
M. Chapoutier : Le Pavillon 2013
Sélections Parcellaires -  - - Rosso
2.430 € IVA inclusa
2.430 € / Unità
RP
88
JS
88
WS
90
Moët & Chandon : Brut Impérial
290 € IVA inclusa
290 € / Unità
RP
87
JS
92
BD
15
Veuve Clicquot : Brut Carte Jaune
330 € IVA inclusa
330 € / Unità
RP
91
JS
92
AM
89
Taittinger : Prestige Rosé
330 € IVA inclusa
330 € / Unità
RP
95+
JS
98
JR
18.5++
Dom Pérignon : Vintage 2008
Vini rari
2.975 € IVA inclusa
2.975 € / Unità
WS
92
Taittinger : Cuvée Prestige Brut
215 € IVA inclusa
215 € / Unità
RP
90
AM
88
BD
16
Bruno Paillard : Première Cuvée
210 € IVA inclusa
210 € / Unità
RP
90
JS
91
AM
88
Henriot : Brut Souverain
215 € IVA inclusa
215 € / Unità
RP
89
JS
92
AM
90
Taittinger : Brut Réserve
215 € IVA inclusa
215 € / Unità
RP
88
JS
91
BD
15
Moët & Chandon : Brut Impérial Rosé
Vini rari
340 € IVA inclusa
340 € / Unità
RP
92
JS
92
AM
91
Gosset : Grande Réserve
290 € IVA inclusa
290 € / Unità
AM
93
WS
92
Château Fuissé : Pouilly-Fuissé Village "Le Clos" Monopole 2019
225 € IVA inclusa
225 € / Unità
Château Montus : Prestige 2020
420,40 € IVA esclusa
420,40 € / Unità
RP
92
JS
92
AM
90
Philipponnat : Royale Réserve Brut
199 € IVA inclusa
199 € / Unità
Château Fuissé : Pouilly-Fuissé Village "Tête de Cuvée" 2020
138 € IVA esclusa
138 € / Unità
Miraval 2021
85 € IVA inclusa
85 € / Unità
RP
88
JS
92
AM
89
Ayala : Brut Majeur
240 € IVA inclusa
240 € / Unità
Château Fuissé : Pouilly-Fuissé Village "Le Clos" Monopole 2020
236 € IVA esclusa
236 € / Unità
Château Bouscassé 2020
82 € IVA esclusa
82 € / Unità
RP
96+
WS
97
JR
17.5+
Vini Biodinamici Demeter
M. Chapoutier : L'Ermite 2013
Sélections Parcellaires -  - - Rosso
2.450 € IVA inclusa
2.450 € / Unità
RP
89
JS
89
BD
15
Perrier-Jouët : Grand Brut
185 € IVA inclusa
185 € / Unità
JS
96
Billecart-Salmon : Vintage 2008
Vini rari
410 € IVA inclusa
410 € / Unità
RP
91
WS
87
JR
16
Duval-Leroy : Fleur de Champagne Brut Premier Cru
190 € IVA inclusa
190 € / Unità
RP
89
JS
92
BD
17
Deutz : Brut Classic
Vini rari
206 € IVA inclusa
206 € / Unità
WS
94
Vini Biologici
Domaine de la Vougeraie : Vougeot 1er cru "Le Clos Blanc de Vougeot" Monopole 2019
540 € IVA inclusa
540 € / Unità
RP
90
JS
92
BD
16
Vini Biologici
Larmandier-Bernier : Latitude Extra Brut Blanc de Blancs
Vini rari
290 € IVA inclusa
290 € / Unità
RP
87
Moët & Chandon : Ice Impérial
415 € IVA inclusa
415 € / Unità
Château Bouscassé : Vieilles Vignes 2020
130 € IVA esclusa
130 € / Unità
RP
98
JS
97
GV
98
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2015
Vini rari
1.060 € IVA inclusa
1.060 € / Unità
RP
90
JS
91
AM
90
Delamotte : Brut
195 € IVA inclusa
195 € / Unità
RP
95
JS
93
Vini Biologici
Paul Jaboulet-Aîné : La Maison Bleue 2019
295 € IVA inclusa
295 € / Unità
Château Montus : La Tyre 2020
873,76 € IVA esclusa
873,76 € / Unità
RP
92
AM
90
WS
91
Vini Biologici
Domaine de la Vougeraie : Vougeot 1er cru "Le Clos Blanc de Vougeot" Monopole 2018
560 € IVA inclusa
560 € / Unità
JS
92
Caves d'Esclans : Whispering Angel 2021
99 € IVA inclusa
99 € / Unità
RP
96
JS
97
WS
98
Altesino : Montosoli 2016
638 € IVA inclusa
638 € / Unità
RP
90
JS
91
BD
15.5
Billecart-Salmon : Brut Réserve
Vini rari
250 € IVA inclusa
250 € / Unità
Studio By Miraval 2021
115 € IVA inclusa
38,33 € / Unità
RP
92
JS
92
AM
93
Bollinger : Special Cuvée
Vini rari
385 € IVA inclusa
385 € / Unità
Domaines Ott : BY OTT 2021
80 € IVA inclusa
80 € / Unità
RP
98
JS
98
GV
95
Vini Biologici
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2017
890 € IVA inclusa
890 € / Unità
RP
95-97
JS
97-98
WS
91
Vini Biologici
Paul Jaboulet-Aîné : La Chapelle 2016
920 € IVA inclusa
920 € / Unità
RP
91
AM
91
BD
14
Drappier : Carte d'Or
215 € IVA inclusa
215 € / Unità
Prezzo
minus
Offerta speciale
minus
Colore
plus
Annata
plus
Produttore
plus
Bottiglia
plus
Uva
plus
Dolcezza
plus
Classificazione
plus
Approccio ambientale
plus
Regione
plus
Denominazione
plus
Disponibile nel nostro stock
plus

Jéroboam o Doppio-Magnum, la bottiglia di vino delle grandi occasioni

Jeroboam

Grandi bottiglie di vino, grandi nomi

Nonostante la bottiglia di vino più diffusa sia senza dubbio quella da 0,75 l, esistono differenti tipi di bottiglie e di differenti capacità. Magnum, jéroboam, réhoboam, mathusalem, salmanazar, balthazar, nabuchodonosor, salomon… Tutte queste bottiglie dai nomi enigmatici corrispondono a differenti contenitori di capacità diverse, adatti ad accogliere i grandissimi vini.

La bottiglia jéroboam è un grande formato fra i più diffusi. Riprende il nome di un re dell’Antico Testamento, Geroboamo, primo re del regno di Israele, separato da quello di Giuda dopo la morte di re Salomone. Ma come mai sono stati scelti questi nomi altisonanti per le bottiglie in grandi formati? La Maison di Champagne Drappier, una specialista dei grandi formati, ha ripreso una delle spiegazioni, che oggi è una fra le più popolari. Questa farebbe riferimento alla natività di Gesù, quando i tre Re Magi provenienti dall’Oriente vengono in adorazione guidati dalla famosa stella cometa, portando in dono oro, argento e mirra. Fra essi si trova Baldassarre (in francese Balthazar), discendente dei re di Babilonia. Il legame fra la sontuosa grande bottiglia di vino e i ricchi doni offerti al Bambin Gesù è presto fatto.

 

Jéroboam, Doppio-magnum e la sua origine

La fabbricazione delle bottiglie di vetro ha rappresentato nel tempo una questione di primaria importanza. In particolare per lo Champagne, che, con la pressione causata dall’anidride carbonica al suo interno, rischiava di far saltare il tappo o addirittura esplodere la bottiglia. La soluzione viene trovata da un monaco nella Valle della Marna nel XVII secolo, un certo Dom Pérignon

 

Jeroboam
Charles Heidsieck © Pablo Rodrigo Garcia-Araes

 

Il jéroboam nasce a Bordeaux intorno al 1725, creato dal vetraio Pierre Mitchell, che ottiene per la sua vetreria il titolo di “manufacture royale” nel 1738. Questo grande artigiano sembra sia anche all’origine della bottiglia bordolese.

Attenzione però, perché, bizzarramente, a Bordeaux la bottiglia denominata jéroboam indica un differente tipo di contenitore, più grande. Se in Champagne, Borgogna, Toscana, e tutte le altre regioni dove viene utilizzato, il jéroboam indica una bottiglia da 3 l, a Bordeaux lo stesso nome indica una bottiglia da 5 l e quella da 3 viene chiamata doppio-magnum.

 

Perché scegliere un jéroboam?

La bottiglia jéroboam/doppio-magnum ha una capacità di 3 litri, che corrisponde a 4 bottiglie (24-28 bicchieri). Qual è dunque la differenza tra acquistare una bottiglia da 3 l e 4 da 0,75 l?

La differenza si trova nel modo in cui il vino invecchia. Il vino che riposa in una bottiglia più grande del normale offre al contatto con l’ossigeno una superficie relativamente minore. Infatti se la circonferenza del collo resta più o meno sempre la stessa – e quindi la superficie di vino a contatto con l’aria che si trova tra il liquido e il tappo – la capacità della bottiglia cambia. Di conseguenza, in proporzione, il vino si ossida molto di meno. Il potenziale d’invecchiamento aumenta dunque in funzione della taglia del contenitore.

Infine, il formato jéroboam permette una decantazione più semplice, lasciando più facilmente il sedimento di un vino d’annata all’interno della bottiglia.

 

Quando bere una bottiglia jéroboam?

La bottiglia jéroboam è particolarmente famosa per essere quella che viene aperta sul podio per festeggiare le vittorie al Motomondiale o alla Formula 1.

Questa grande bottiglia è particolarmente legata alla regione della Champagne dove tante maison si pregiano di imbottigliare alcune delle loro cuvée migliori in questi grandi contenitori (Laurent-Perrier, Charles Heidsieck, Billecart-Salmon, Taittinger, Bollinger, Dom Pérignon, Louis Roederer…). Ormai, però, tanti produttori in diverse regioni utilizzano i jéroboam per imbottigliare il meglio della loro produzione.

 

Jeroboam
© Louis Roederer

 

In Borgogna, in particolare ritroviamo i grandi domaine come Faiveley, Olivier Leflaive, Louis Jadot

Anche vini che non sono generalmente noti per le loro capacità d’invecchiamento in questo formato diventano longevi. Diverse tenute in Provenza ormai riservano parte della loro produzione ai jéroboam: Caves d’Esclan, Domaines Ott, Château Roubine, Minuty, Miraval

Quando aprire dunque un jéroboam? Grande formato è sinonimo di grandi eventi. Le grandi occasioni in famiglia o con gli amici, la celebrazione di un successo, ma anche un pranzo delle feste… Le occasioni non mancheranno per riunire i propri cari e degustare le cuvée più prestigiose nel magnifico formato jéroboam.

Consegna attenta nel packaging originale Consegna standard
Consigli personalizzati 800 781 725
Pagamento sicuro al 100%
Provenienza garantita Vini acquistati direttamente presso le proprietà
Qualità del servizio
4.69/5
Carte di pagamento
Località/regione, valuta e lingua
ItaliaItalia, EUR
Millésima
  • Chi siamo?
  • Lavora con noi
Seguiteci
Servizio Clienti
  • Carta regalo
  • Catalogo
Guida dei primeurs
  • Tutti i vini in primeurs
  • Perché comprare En Primeurs?
  • FAQ Primeurs
  • L'annata 2019 a Bordeaux
  • L'annata 2020 a Bordeaux
  • L'annata 2021 a Bordeaux
1.9.0