TrustMark
4.66/5
RP
89-91
JS
92
BD
17
Château Duhart-Milon 2011
Vini rari

Château Duhart-Milon 2011

4e cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
565,00 € IVA inclusa
94,17 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Duhart-Milon 2011

Cru Classé di Pauillac in un'annata atipica

Nome storico della denominazione di Pauillac e Wuatrième Cru Classé nel 1855, Château Duhart-Milon, vicino di Château Lafite-Rothschild, è uno dei prestigiosi Domaines Barons de Rothschild.

Atipica, l'annata 2011 è stata caratterizzata da una primavera insolitamente secca e calda, che ha portato ad uno sviluppo precoce. Poi le cose si sono invertite con un'estate piuttosto umida. Una tempesta di grandine il 1 settembre ha aggiunto stress sulle spalle dei vignaioli di Pauillac e Saint-Estèphe. Fortunatamente la precocità ha permesso di raccogliere le uve a piena maturazione e la grandine non ha avuto conseguenze e l'annata è alla fine fresca e delicata.

Dal colore intenso a i riflessi violacei, Château Duhart-Milon ruba il cuore. Questo Pauillac, assemblaggio di 75% di Cabernet Sauvignon e 25% di Merlot, nel 2011 rivela un naso, dominato dal legno in un primo tempo (l'effetto dell'affinamento si dissiperà alla lunga), poi a turno le note di frutti rossi, tabacco e spezie. La bocca di questo Pauillac si caratterizza per la sua finezza, la sua ampia struttura e la sua freschezza. Questo Château Duhart-Milon 2011 rivela un superbo finale complesso sul frutto e mostra come un grande terroir e una squadra di grande esperienza fanno miracoli, in anni considerati tecnicamente più complessi da gestire.

Critica
Château Duhart-Milon 2011
badge notes
Parker
89-91
100
badge notes
J. Suckling
92
100
Wine Advocate-Parker :
Tart acids give this dark ruby/purple-tinged wine a crunchy, fresh, lively feel on the palate. Composed of 75% Cabernet Sauvignon and 25% Merlot, this medium-bodied 2011 reveals loads of finesse and purity, but is slightly superficial compared to recent vintages such as 2009 and 2010. It should drink well for 10-15 years.
1.9.0