Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto con il codice* - MILLOFFER50 *Non riguarda i vini rari, in primeurs o già in offerta speciale

Château Dauzac 2016

595 € IVA inclusaUna cassa di 12 Bottiglie (75cl) | 49,58 € / Unità
    • Consegna gratuita a partire da 240€
    • Pagamento sicuro al 100%
    • Provenienza garantita
    Altri annate

    Château Dauzac 2016: un Margaux eccezionalmente equilibrato

    Grand Cru Classé 1855, Château Dauzac è un vino rosso prodotto sulla denominazione Margaux. Le viti sono coltivate su 42 ettari e hanno in media da 35 a 40 anni. Beneficiano di terreni costituiti da dossi di graves profonde. Questo vino viene invecchiato in botti di rovere francese (68% in barrique nuove), in alcuni casi con soutirage. Château Dauzac 2016 è costituito da un assemblaggio al 71% di Cabernet Sauvignon e 29% di Merlot.

    Dopo un inizio d'anno mite, il sole e il caldo si sono finalmente stabilizzati fino al 13 settembre, quando le piogge hanno aiutato le uve a maturare. L'estate indiana ha permesso di realizzare la vendemmia su 21 giorni, la più lunga della proprietà.

    Château Dauzac 2016 combina ricchezza e precisione. Sviluppa profumi di frutta al naso e offre una consistenza densa e molto complessa al palato. Il Cabernet Sauvignon conferisce a questo Château Dauzac 2016 un grande equilibrio tra acidità e alcol. Da consumarsi preferibilmente tra il 2022 e il 2027, ma può invecchiare fino al 2032-2042.

    Questo commento ha principalmente lo scopo di descrivere il profilo generale del vino in un dato momento. Si noti che, nel tempo, questo evolve necessariamente in bottiglia, fino a presentare anche qualità organolettiche diverse.

    Parker : 90-92 / 100
    J. Suckling : 94 / 100
    Wine Advocate-Parker :
    The 2016 Dauzac is a blend of 71% Cabernet Sauvignon and 29% Merlot picked at 45 hectoliters per hectare, picked 13 September and over the next 21 days, which is the longest ever at the property according to estate manager Laurent Fortin. The bouquet is tightly wound at first, then gently unfolds to reveal blackberry, briary, pressed flowers and light minty aromas. The palate is medium-bodied with crisp tannin on the entry, quite firm in the mouth at first, but there is plenty of fresh, predominantly black fruit locked into this Margaux. It is taut and linear with a grippy finish. This is a strong follow-up to the 2015, perhaps without the same flair as the previous vintage, but I am certain that it will loosen its tie during élevage.
    BordeauxMargaux
    Alcol
    13.5

    Varietà di uva
    Cabernet Sauvignon/Merlot

    Vino Dolce
    No

    J. Robinson
    16,5

    J. Suckling
    94

    Vinous - A. Galloni
    NM92

    Wine Spectator
    92

    Paese
    Francia

    Certificazione
    AOC

    Vigneto
    Médoc

    Regione
    Bordeaux

    Denominazione
    Margaux

    Colore
    Rosso

    Produttore
    Château Dauzac

    Classificazione
    5e cru classé

    Parker
    90-92

    Allergeni
    Contiene solfiti

    1.1.3