TrustMark
4.66/5
RP
86-88
JS
91
WS
86
Château Rauzan-Gassies 2016

Château Rauzan-Gassies 2016

2e cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
780,00 € IVA inclusa
65,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Rauzan-Gassies 2016

Un vino rosso fine ed equilibrato di Margaux

La proprietà

Monsieur de Rauzan acquistò la signoria e le sue vigne all'inizio del regno di Luigi XIV. Grazie alle sue capacità enologiche, ha reso Château Rauzan-Gassies il primo Second Cru Classé di Margaux nella regione di Bordeaux. Oggi la proprietà appartiene alla famiglia Quié.

Il vigneto

Lo Château Rauzan-Gassies è un vino di Margaux ottenuto da un vigneto di 28 ettari. Le viti hanno un'età media di 35 anni e sono piantate su ghiaia profonda e sabbia ghiaiosa.

L'annata

L'annata 2016 di Château Rauzan-Gassies è stata caratterizzata da condizioni climatiche insolite, tra cui un inverno e una primavera estremamente umidi. La primavera fresca e piovosa ha lasciato il posto a un'estate calda e secca. Lo stress idrico è stato evitato, tranne che per alcune giovani viti, ma la qualità del terroir ha compensato anche gli eccessi. La raccolta è avvenuta dal 29 settembre al 18 ottobre.

Assemblaggio

Cabernet sauvignon (78%)
Merlot (22%)

Caratteristiche e note di degustazione dello Château Rauzan-Gassies 2016

All'assaggio, lo Château Rauzan-Gassies 2016 combina potenza e morbidezza, con tannini molto maturi. Questo vino di Margaux seduce con il suo equilibrio ideale tra acidità e alcol. Un vino molto vicino all'annata 2005 con un aroma fresco.

Critica
Château Rauzan-Gassies 2016
badge notes
Parker
86-88
100
badge notes
J. Suckling
91
100
Wine Advocate-Parker :
The 2016 Rauzan-Gassies has a relatively light, slightly herbaceous bouquet that does not quite deliver the exuberance of its fellow Margaux, although it is not underripe. The palate is medium-bodied with slightly chewy tannin on the entry, those typical traits of damp undergrowth and a touch of greenness that leads to a balanced finish that just lacks the fruit intensity of others.
1.9.0