10% di sconto aggiuntivo su due cuvée di Charles Heidsieck con il codice * : MILLEPH *Offerta valida su una selezione di vini : Charles Heidsieck Blanc de Blancs e Brut Réserve

Château d'Armailhac 2019

Château d'Armailhac 2019
video screenshot
408 € IVA esclusa 34 € / Unità
  • Pagamento sicuro al 100%
  • Provenienza garantita

Un grande vino rosso di Pauillac morbido e possente

La proprietà

Le origini dello château d’Armailhac risalgono al 1750. Il vigneto si chiamava allora "Mouton d'Armailhacq". Cinquième Cru Classé nel 1855, lo château d'Armailhac brilla sulle terre di Pauillac. È nel 1931 che il giovane Barone Philippe de Rothschild diventa azionista di minoranza nella società della tenuta Mouton d'Armailhacq. In seguito, lo château diventerà interamente di proprietà dell'azienda Baron Philippe de Rothschild. È nel 1989 che la baronessa Philippine de Rothschild decide di rinominare lo château col suo nome originale: Château d'Armailhac.

Il vigneto

Il vigneto dello château d'Armailhac si estende per 70 ettari a nord della denominazione Pauillac. Le viti sono piantate su un terroir di "graves" molto sassoso che poggia su sottosuoli argillo-calcarei.

L'annata

Dopo un inverno mite e una primavera fresca seguita da abbondanti piogge in giugno, l'estate è stata caratterizzata da temperature elevate. Le scarse precipitazioni hanno evitato lo stress idrico del vigneto. Allo château d'Armailhac, le vendemmie sono iniziate il 19 settembre e si sono concluse il 9 ottobre, rivelando un raccolto generoso, sia in termini di quantità che di qualità. I vini presentano colori intensi, gradi alcolici elevati, mentre i tannini sono di ottima qualità. I vini presentano colori intensi, gradi alcolici elevati, mentre i tannini sono di ottima qualità.

Assemblaggio

Cabernet Sauvignon (62%), Merlot (27%), Cabernet Franc (9%), Petit Verdot (2%).

Degustazione

In Primeur, Château d'Armailhac 2019 presenta un colore rosso scuro con riflessi granata. Intenso e molto aromatico, il bouquet offre note di frutti neri abbinate a note pepate e speziate. Al palato, la bocca si sviluppa gradualmente, iniziando con un attacco possente. Questo grande vino rosso di Pauillac avvolge il palato con la sua struttura untuosa e satinata dai tannini perfettamente integrati. Sulle note floreali e di liquirizia, il finale è lungo ed elegante.

Parker : 91-93 / 100
J. Suckling : 92-93 / 100
BordeauxPauillac
Varietà di uva
Cabernet Sauvignon/Merlot/Cabernet Franc/Petit Verdot

Vino Dolce
No

Decanter
93

J. Robinson
16.5+

J. Suckling
92-93

Vinous - A. Galloni
89-91

Paese
Francia

Certificazione
AOC

Vigneto
Médoc

Regione
Bordeaux

Denominazione
Pauillac

Colore
Rosso

Produttore
Château d'Armailhac

Classificazione
5e cru classé

Parker
91-93

Allergeni
Contiene solfiti

1.1.3