CONSEGNA VERSO LA FINE DEL 2017
Latour-martillac_1427.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Latour-Martillac 2015

Bordeaux - Pessac-Léognan - Rosso Château Latour-Martillac Château Latour-Martillac 2015 1427/15
  • Parker : 92-94
  • J. Robinson : 17
Cru Classé di Graves nel 1953, lo Château Latour-Martillac deve il suo nome alla torre che ornava la corte d'onore, vestigia di un fortino costruito a Martillac nel XII secolo dagli antenati del celebre filosofo e viticoltore Montesquieu.
Situato sulle splendide sommità ghiaiose, questa tenuta attira l'attenzione del commerciante di vini Édouard Kressmann, per la qualità dei suoi vini bianchi. Suo figlio maggiore, Alfred, acquisice la proprietà nel 1930 e con suo figlio Jean amplia la produzione di rossi e crea l'etichetta con la barra dorata. Oggi, Tristan et Loïc Kressmann, consigliati dai migliori enologi bordolesi, perpetrano la tradizione familiare per ottenere la quintessenza di questo terroir. Per la struttura elegante e la loro armonia, i vini Latour-Martillac sono degli stendardi della denominazione Pessac-Léognan.

Wine Advocate-Parker :
The 2015 La Tour Martillac is a blend of 54% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot and 6% Petit Verdot matured in 40% new French oak. It has a slightly more high-toned and outgoing bouquet, with dark cherries and blackcurrant aromas, a smidgen of cassis emerging with time in the glass. The palate is medium-bodied with fine tannin, a pleasant saltiness here, very focused with a finish of real pedigree. This is a superb Pessac-Léognan from the estate - one of the best in recent years.
Prezzi scontati
€ 50,78
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • b_cb_24
  • c_cb_12
  • d_cb_6
  • e_cb_1
  • f_cb_1
  • j_cb_1
  • o_cb_1
EUR 425.0 Millesima In stock

Château Latour-Martillac, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Cru Classé di Graves nel 1953, lo Château Latour-Martillac deve il suo nome alla torre che ornava la corte d'onore, vestigia di un fortino costruito a Martillac nel XII secolo dagli antenati del celebre filosofo e viticoltore Montesquieu.
Situato sulle splendide sommità ghiaiose, questa tenuta attira l'attenzione del commerciante di vini Édouard Kressmann, per la qualità dei suoi vini bianchi. Suo figlio maggiore, Alfred, acquisice la proprietà nel 1930 e con suo figlio Jean amplia la produzione di rossi e crea l'etichetta con la barra dorata. Oggi, Tristan et Loïc Kressmann, consigliati dai migliori enologi bordolesi, perpetrano la tradizione familiare per ottenere la quintessenza di questo terroir. Per la struttura elegante e la loro armonia, i vini Latour-Martillac sono degli stendardi della denominazione Pessac-Léognan.

Wine Advocate-Parker :
The 2015 La Tour Martillac is a blend of 54% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot and 6% Petit Verdot matured in 40% new French oak. It has a slightly more high-toned and outgoing bouquet, with dark cherries and blackcurrant aromas, a smidgen of cassis emerging with time in the glass. The palate is medium-bodied with fine tannin, a pleasant saltiness here, very focused with a finish of real pedigree. This is a superb Pessac-Léognan from the estate - one of the best in recent years.
Aggiungi al carrello