leoville-poyferre.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Léoville Poyferré 2009

Bordeaux - Saint-Julien - Rosso - 14° Château Léoville Poyferré Château Léoville Poyferré 2009 1023/09
  • Parker : 100
  • J. Robinson : 18,5

In seguito a diverse suddivisioni, lo Château Léoville-Poyferré nasce nel 1840 e nella famosa classificazione del 1855, ha ottenuto il riconoscimento di  2° Cru classé. Nel 1920 la famiglia Cuvelier acquista la proprietà e dal 1979 Didier Cuvelier ne assicura il buon andamento. Da allora sono stati realizzati importanti investimenti per valorizzare gli edifici e il terreno. A partire dal 1994, le vinificazioni si effettuano sotto la direzione di Michel Rolland. Dopo molte degustazioni il vino è assemblato: si produce il Léoville-Poyferré che invecchia in botti, di cui il 75% sono nuove. Questo è caratterizzato da un grande equilibrio, una gradevole finezza, eleganza e possiede un buon potenziale di invecchiamento.



Wine Advocate-Parker :
One of the more flamboyant and sumptuous wines of the vintage, this inky/purple-colored St.-Julien reveals thrilling levels of opulence, richness and aromatic pleasures. A soaring bouquet of creme de cassis, charcoal, graphite and spring flowers is followed by a super-concentrated wine with silky tannins, stunning amounts of glycerin, a voluptuous, multilayered mouthfeel and nearly 14% natural alcohol. Displaying fabulous definition for such a big, plump, massive, concentrated effort, I suspect the tannin levels are high even though they are largely concealed by lavish amounts of fruit, glycerin and extract. Anticipated maturity: 2018-2040.
Prezzi scontati
€ 437,16
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • e_cb_1
  • f_cb_1
  • g_cb_1
EUR 1620.0 Millesima In stock

Château Léoville Poyferré, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

In seguito a diverse suddivisioni, lo Château Léoville-Poyferré nasce nel 1840 e nella famosa classificazione del 1855, ha ottenuto il riconoscimento di  2° Cru classé. Nel 1920 la famiglia Cuvelier acquista la proprietà e dal 1979 Didier Cuvelier ne assicura il buon andamento. Da allora sono stati realizzati importanti investimenti per valorizzare gli edifici e il terreno. A partire dal 1994, le vinificazioni si effettuano sotto la direzione di Michel Rolland. Dopo molte degustazioni il vino è assemblato: si produce il Léoville-Poyferré che invecchia in botti, di cui il 75% sono nuove. Questo è caratterizzato da un grande equilibrio, una gradevole finezza, eleganza e possiede un buon potenziale di invecchiamento.



Wine Advocate-Parker :
One of the more flamboyant and sumptuous wines of the vintage, this inky/purple-colored St.-Julien reveals thrilling levels of opulence, richness and aromatic pleasures. A soaring bouquet of creme de cassis, charcoal, graphite and spring flowers is followed by a super-concentrated wine with silky tannins, stunning amounts of glycerin, a voluptuous, multilayered mouthfeel and nearly 14% natural alcohol. Displaying fabulous definition for such a big, plump, massive, concentrated effort, I suspect the tannin levels are high even though they are largely concealed by lavish amounts of fruit, glycerin and extract. Anticipated maturity: 2018-2040.
Aggiungi al carrello