TrustMark
4.67/5
RP
95-97
JS
98-99
BD
97-98
Château Ducru-Beaucaillou 2020

Château Ducru-Beaucaillou 2020

2e cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
1.194,00 € IVA esclusa
199,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Ducru-Beaucaillou 2020

Un grande vino rosso di Saint-Julien setoso e raffinato

La proprietà

Emblematico Cru Classé di Saint-Julien, lo Château Ducru-Beaucaillou veglia su un terroir prestigioso. In 300 anni, sei famiglie hanno lavorato duramente per far brillare questo cru dall'innegabile reputazione mondiale. Proprietà della famiglia Borie dal 1941, lo château Ducru-Beaucaillou prende il nome dal suo terroir di "beaux cailloux" (bei ciottoli) costituiti da terreni di ghiaia di Gunzian. Gestito da Bruno Borie, lo Château Ducru-Beaucaillou si colloca tra i grandi vini rossi di Saint-Julien. Annata dopo annata, i suoi cru deliziano gli amanti dei grandi vini del Médoc di tutto il mondo.

Il vigneto

La particolarità dello Château Ducru-Beaucaillou risiede nell'eccezionale qualità del suo vigneto. Le viti sono piantate su terreni di ghiaia pirenaica e del Gunzian, depositata dall’estuario della Gironda circa due milioni di anni fa. Da questi terreni magri e poveri nascono vini eccezionali.

Il vino

Con l’annata 2020, lo Château Ducru-Beaucaillou si abbiglia di una nuova etichetta che celebra i 300 anni della proprietà.

L’annata

L’inverno mite favorisce una germogliazione precoce, seguita da una fioritura altrettanto precoce in maggio e da un'allegagione rapida ed omogenea. La primavera è segnata dal gelo di fine marzo, dalla grandine di metà aprile e da una significativa peronospora ad inizio giugno. I terreni di ghiaia di Gunzian garantiscono un drenaggio adeguato durante le forti piogge di fine aprile e inizio giugno.

Le temperature estive sono calde e secche, ma le riserve del sottosuolo fanno sì che l'intero vigneto venga adeguatamente alimentato. Le piogge che si registrano dal 15 agosto in poi permettono di raggiungere una maturità ottimale. Le precipitazioni notturne mantengono le temperature fresche, preservando così la brillantezza del frutto e sviluppando la ricchezza aromatica degli acini. La vicinanza dell'Oceano Atlantico e dell'estuario della Gironda mitiga le alte temperature e contribuisce all'eccellente salute del vigneto.

L'alternanza di notti fresche e giornate soleggiate a settembre permette all’uva di maturare nelle migliori condizioni possibili. Un picco di calore prima della raccolta contribuisce a raffinare la concentrazione degli acini. Nonostante le rese più basse rispetto agli ultimi anni, il raccolto è di grande qualità, con acini dalle bucce spesse, ricche e colorate, e tannini molto eleganti.

Vinificazione e invecchiamento

Invecchiamento di 18 mesi, esclusivamente in botti nuove di rovere francese. Durante i primi sei mesi di invecchiamento vengono effettuati rabbocchi regolari, e travasi manuali ogni tre mesi, per un totale di sette travasi per tutta la durata dell'invecchiamento.

Assemblaggio

Questo Château Ducru-Beaucaillou 2020 è ottenuto dall’assemblaggio di cabernet sauvignon (81%) e merlot (19%).

Degustazione

Aspetto

Il colore seduce per la sua profondità.

Naso

Il naso rivela una ricca varietà aromatica, composta da frutta nera, spezie e fragranze floreali con note minerali e di grafite.

Bocca

Precisa ed ampia, la bocca seduce per la struttura stretta, i tannini strutturati, il tocco setoso e l’eccezionale freschezza. Il palato resta elegante per tutta la degustazione, fino ad un finale aromatico e persistente. Una grande annata che si inserisce nella tradizione già iniziata con il 2019 e il 2018.

1.9.0