TrustMark
4.66/5
RP
94
JS
96
BD
18.5
Château Haut-Brion 2011
Vini rari

Château Haut-Brion 2011

1er cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
3.370,00 € IVA inclusa
561,67 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Haut-Brion 2011

La morbidezza e la brillantezza aromatica di un Pessac-Léognan Premier Grand Cru Classé

La proprietà

Il più antico dei Grands Crus di Bordeaux, Château Haut-Brion beneficia di un ricco patrimonio costruito su cinque secoli di storia. Fondato nel 1533 da Jean de Pontac nella regione delle Graves, il vino di Château Haut-Brion fu rapidamente ambito e apprezzato dai più grandi monarchi d'Europa. Nel 1663, Samuel Pepys, membro del Parlamento inglese, contribuì inconsapevolmente al successo di Château Haut-Brion attraverso il suo diario, scrivendo: "E lì ho bevuto una specie di vino francese chiamato Ho-Bryan che aveva un buon sapore molto particolare che non avevo mai incontrato...". La leggenda è nata. Primo Grand Cru Classé fuori dal Médoc nel 1855 e riconosciuto come Cru Classé nella classificazione ufficiale dei vini delle Graves nel 1959, Château Haut-Brion continua a scrivere la leggenda dei più grandi vini del mondo confermando, annata dopo annata, la sua eccezionale coerenza.

Il vigneto

Vero gioiello tra i grandi vini di Pessac-Léognan, nella regione di Bordeaux, Château Haut-Brion ha un terroir eccezionale su terreni composti da ghiaia multicolore, che produce vini sontuosi, eleganti, precisi e di incredibile consistenza da un'annata all'altra.

L'annata

Il 2011 è stato segnato dalla primavera più secca dal 1949. I periodi di pioggia durante l'estate sono stati benefici per affinare la maturazione. Il raccolto ha avuto luogo in un settembre relativamente secco.

Assemblaggio

Cabernet Sauvignon (46%)

Merlot (35%)

Cabernet franc (19%).

Caratteristiche e note di degustazione di Chateau Haut-Brion 2011

Degustazione

Vista
Il colore è un bel rosso profondo.

Olfatto
Intenso, il naso mescola fragranze di frutta nera matura e fave di cacao con note sapide e affumicate di liquirizia.

Gusto
L'attacco è fine ed elegante. La bocca affascina per la sua potenza, i suoi tannini rivestiti così come il suo finale di una bella persistenza.

Critica
Château Haut-Brion 2011
badge notes
Parker
94
100
badge notes
J. Suckling
96
100
Wine Advocate-Parker :
Tasted blind as a vintage comparison at the Valandraud vertical, the 2011 Haut Brion has always been an excellent Pessac-Léognan, though recent encounters suggest it does not have the potential of the 2012. It has a gentle and caressing bouquet full of copious dark cherry and raspberry fruit, a touch of saddle leather and a seam of dark chocolate emanating from the oak regime, which needs more time to integrate (though it is not an Haut-Brion that is going to demand years and years in bottle). The palate is medium-bodied with fine tannin and feels gentle in the mouth. It is very well balanced, although perhaps the oak comes through too strongly on the finish, when frankly there is no need. Nevertheless, this is a classic Pessac-Léognan - maybe mild mannered and a little conservative compared to more ambitious recent vintages, yet there is no doubting its class and pedigree. Tasted December 2016.
1.9.0