haut-brion-blanc-rouge_1061.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Haut-Brion 2012

Bordeaux - Pessac-Léognan - Rosso - 15° Château Haut-Brion Château Haut-Brion 2012 1061/12
  • Parker : 96+
  • J. Robinson : 18

Château Haut-Brion 2012, Premier Cru Classé di Pessac-Léognan


Si privilegia il Merlot, che rappresenta due terzi della proporzione dell'assemblaggio. Il naso dell'Haut-Brion 2012, vino rosso Premier Cru Classé, è fine, elegante, con una grande complessità. Si esprimono con ricchezza note di delicati frutti rossi, more, ribes nero, ma anche quelle più calde di liquirizia, di torrefazione, di legno ed altre ancora più floreali. La bocca presenta all'inizio una struttura stretta. Velocemente, si percepisce che i tannini di questo Pessac-Léognan sono ben integrati, ragalando un vino più dolce, grasso ma anche succoso e saporito, con una bellissima lunghezza.

Wine Advocate-Parker :
Tasted blind at the Southwold 2012 tasting, the 2012 Haut-Brion has an open and generous bouquet with blackcurrant pastille, cassis and briary aromas the exude very pure Merlot. The palate is medium-bodied with a sumptuous opening that is rare in 2012: rounded and generous, caressing in the mouth with black plum and blackcurrant towards the finish, residues of truffle and white pepper lingering on the aftertaste that turn very savory after 15 minutesùbacon fat or Italian cured meats. There is a lot to love about this Haut-Brion although in this blind showing I scored it the same as La Mission Haut-Brion. Who will stick their neck out as the two wines mature? Tasted January 2016.
Prezzi scontati
€ 535,52
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cb_6
  • d_cb_3
  • g_cb_1
  • wc_wcl_1
EUR 2520.0 Millesima In stock

Château Haut-Brion, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Château Haut-Brion 2012, Premier Cru Classé di Pessac-Léognan


Si privilegia il Merlot, che rappresenta due terzi della proporzione dell'assemblaggio. Il naso dell'Haut-Brion 2012, vino rosso Premier Cru Classé, è fine, elegante, con una grande complessità. Si esprimono con ricchezza note di delicati frutti rossi, more, ribes nero, ma anche quelle più calde di liquirizia, di torrefazione, di legno ed altre ancora più floreali. La bocca presenta all'inizio una struttura stretta. Velocemente, si percepisce che i tannini di questo Pessac-Léognan sono ben integrati, ragalando un vino più dolce, grasso ma anche succoso e saporito, con una bellissima lunghezza.

Wine Advocate-Parker :
Tasted blind at the Southwold 2012 tasting, the 2012 Haut-Brion has an open and generous bouquet with blackcurrant pastille, cassis and briary aromas the exude very pure Merlot. The palate is medium-bodied with a sumptuous opening that is rare in 2012: rounded and generous, caressing in the mouth with black plum and blackcurrant towards the finish, residues of truffle and white pepper lingering on the aftertaste that turn very savory after 15 minutesùbacon fat or Italian cured meats. There is a lot to love about this Haut-Brion although in this blind showing I scored it the same as La Mission Haut-Brion. Who will stick their neck out as the two wines mature? Tasted January 2016.
Aggiungi al carrello