lynch-bages_1046.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Lynch-Bages 2000

Bordeaux - Pauillac - Rosso - 13° Château Lynch-Bages Château Lynch-Bages 2000 1046/00
  • Parker : 97
  • J. Robinson : 17,5
Situato alle porte di Pauillac, dominando l'estuario della Gironda, il vigneto dello Château Lynch-Bages si estende sulla piana di  Bages, su una delle più belle colline ghiaiose del comune. Un tempo proprietà della famiglia Lynch, d'origine irlandese, la tenuta è stata acquistata nel 1934 Jean-Charles Cazes. Il nipote Jean-Michel comincia la sua ristrutturazione nel 1974, dotandola di attrezzature tecniche di prim'ordine, conservando comunque l'antica cantina, testimonianza del XIX secolo. Le vendemmie sono realizzate a mano e la sgranatura è accurata. Dopo una selezione rigorosa, il vino è affinato in maniera tradizionale in botti di rovere fino all'imbottigliamento.

Wine Advocate-Parker :
Beginning to open magnificently, the still dense purple-colored 2000 reveals a blossoming bouquet of blackberries, cassis, graphite and pen ink. Full-bodied with velvety tannins that have resolved themselves beautifully over the last eleven years, this wine is still an adolescent, but it exhibits admirable purity, texture, mouthfeel and power combined with elegance. One of the all-time great examples of Lynch Bages, the 2000 is just beginning to drink well yet promises to last for another 20-25+ years.
Prezzi scontati
€ 353,37
EUR 1940.0 Millesima In stock

Château Lynch-Bages, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Situato alle porte di Pauillac, dominando l'estuario della Gironda, il vigneto dello Château Lynch-Bages si estende sulla piana di  Bages, su una delle più belle colline ghiaiose del comune. Un tempo proprietà della famiglia Lynch, d'origine irlandese, la tenuta è stata acquistata nel 1934 Jean-Charles Cazes. Il nipote Jean-Michel comincia la sua ristrutturazione nel 1974, dotandola di attrezzature tecniche di prim'ordine, conservando comunque l'antica cantina, testimonianza del XIX secolo. Le vendemmie sono realizzate a mano e la sgranatura è accurata. Dopo una selezione rigorosa, il vino è affinato in maniera tradizionale in botti di rovere fino all'imbottigliamento.

Wine Advocate-Parker :
Beginning to open magnificently, the still dense purple-colored 2000 reveals a blossoming bouquet of blackberries, cassis, graphite and pen ink. Full-bodied with velvety tannins that have resolved themselves beautifully over the last eleven years, this wine is still an adolescent, but it exhibits admirable purity, texture, mouthfeel and power combined with elegance. One of the all-time great examples of Lynch Bages, the 2000 is just beginning to drink well yet promises to last for another 20-25+ years.
Aggiungi al carrello