Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto con il codice* - MIL2022 *Esclusi i vini in offerta speciale e i vini primeurs. Codice valido solo fino al 31 gennaio 2022. Valido una sola volta per cliente.
RP
94-96
JS
98-99
BD
95-96
Château Lynch-Bages 2020

Château Lynch-Bages 2020

5e cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
654 € IVA esclusa
109 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Lynch-Bages 2020

Un Cru Classé di Pauillac setoso ed aromatico

La proprietà

Situato alle porte di Pauillac, lo Château Lynch Bages segna la storia del Médoc. Conosciuto fin dal XVI secolo, il territorio di Bages acquisisce però tutta la sua fama nel XVIII secolo. Rappresentato dal figlio di un cittadino irlandese di nome Thomas Lynch, il cru di Bages partecipa all'Esposizione Universale di Parigi. Entrato a far parte della famiglia J-M Cazes alla vigilia della Seconda guerra mondiale, lo Château Lynch-Bages è un punto di riferimento importante della denominazione di Pauillac.

Alla ricerca costante dell’eccellenza e dell’innovazione, lo Château Lynch-Bages effettua nel 2006 una nuova suddivisione parcellare che porta le precedenti 90 parcelle catastali al numero di circa 200. L’annata del 2020 è la prima elaborata nei nuovi locali dello Château Lynch-Bages. Progettate dall’architetto Chien Chung (Didi) Pei, il cui stile architettonico lineare è rinomato a livello internazionale, la tinaia e la sua cantina di invecchiamento rappresentano degli strumenti all’avanguardia, adottati per celebrare al meglio il terroir di una proprietà emblematica di Pauillac.

Il vigneto

Sui terreni di ghiaia della Garonna di Pauillac, i 100 ettari del vigneto dello Château Lynch-Bages sono sotto la guida di Nicolas Labenne. L’utilizzo di tecnologie satellitari permette di perfezionare la ripartizione parcellare del vigneto e di preservare il patrimonio genetico viticolo della proprietà. L’omogenea geologia del terreno garantisce alla vigna un rifornimento di acqua ottimale, su un territorio dalle condizioni climatiche temperate.

Il vino

Prodotta nella nuova cantina, maestosa e all’avanguardia, l’annata 2020 segna un nuovo inizio per lo Château Lynch-Bages. La proprietà svela per l’occasione una nuova etichetta unica, moderna quanto le nuove strutture, che, grazie alla mano dell’architetto Chien Chung Pei, aprono un nuovo capitolo nella storia di questa proprietà emblematica di Pauillac.

L’annata

L’inverno è caratterizzato da forti precipitazioni, mentre una primavera mite favorisce lo sviluppo precoce della vigna. A fine aprile, nonostante qualche episodio piovoso ed un abbassamento delle temperature, il ciclo ha un anticipo di 3 settimane. Le buone condizioni del mese di maggio favoriscono una fioritura omogenea.

L’estate, secca, soleggiata e con delle notevoli escursioni termiche, assicura una maturazione ottimale degli acini. I temporali di metà agosto giovano alla maturità del vigneto. Le temperature calde e secche permettono di raccogliere acini piccoli ma dall’ottima concentrazione.

Vinificazione e invecchiamento

Invecchiamento di una durata di 18 mesi in barrique di rovere francese, di cui il 75% di legno nuovo.

Assemblaggio

Château Lynch-Bages 2020 è ottenuto dall’assemblaggio di cabernet sauvignon (60%), merlot (31%), cabernet franc (4%), petit verdot (5%).

1.9.0