A partire da 500€ di ordine* un magnum offerto tra 4 grandi vini con il codice : BLACKWEEK20 *Non cumulabile con altre promozioni e non riguarda i vini in primeurs.

Château Doisy-Daëne 2019

174 € IVA esclusa 29 € / Unità
  • Pagamento sicuro al 100%
  • Provenienza garantita

La purezza e la complessità di un grande liquoroso di Sauternes

La proprietà

Situato a Barsac, nella denominazione di Sauternes, lo Château Doisy-Daëne appartiene alla famiglia Dubourdieu dal 1924. Condotto da tre generazioni di viticoltori, questo Second Cru Classé nel 1855 con il suo eccezionale terroir produce vini liquorosi riconosciuti tra i più grandi vini di Bordeaux. Denis Dubourdieu guida la tenuta dal 2000.

Il vigneto

Lo château Doisy-Daëne si trova sul terroir dell'altopiano di Barsac. Questa zona è caratterizzata da una particolare formazione geologica. C'è un sottile strato di sabbie argillose note come "le sabbie rosse di Barsac" che poggiano su sottosuoli calcarei. Questo calcare poroso regola l'approvvigionamento idrico della vite rilasciando l'acqua immagazzinata durante l'inverno. I vini dello château Doisy-Daëne si distinguono quindi per la loro eccezionale finezza.

Vinificazione

La produzione dei grandi vini liquorosi dello Château Doisy-Daëne prevede una vendemmia rigorosamente effettuata da vendemmiatori esperti attraverso 3-6 passaggi. Queste diverse operazioni di cernita permettono di raccogliere in tempo le uve colpite dalla famosa "muffa nobile". I succhi vengono poi estratti con una lenta pressatura prima della fermentazione in botti di rovere, rinnovate per un quarto.

Affinamento

10 mesi in barrique, seguiti da 9 mesi di affinamento in serbatoi di acciaio inox prima dell'imbottigliamento.

Assemblaggio

100% Sémillon.

Degustazione

Come Primeur, Château Doisy-Daëne 2019 presenta un colore giallo pallido. Il bouquet aromatico seduce per la sua intensità, purezza e complessità. La bocca solare avvolge il palato con la sua consistenza saporita e vellutata, mantenendo un frutto pieno di freschezza e un lungo finale. Un Barsac superbo che si evolverà con grazia nel corso degli anni. Da degustare dal 2022 o da conservare fino al 2050 per i più pazienti.

Parker : 94-96+ / 100
J. Suckling : 94-95 / 100
BordeauxBarsac
Varietà di uva
Sémillon/Sauvignon Blanc

Vino Dolce

J. Suckling
94-95

Vinous - A. Galloni
93-95

Paese
Francia

Certificazione
AOC

Vigneto
Graves

Regione
Bordeaux

Denominazione
Barsac

Colore
Bianco

Produttore
Château Doisy-Daëne

Dolcezza
Liquoreux

Classificazione
2e cru classé

Parker
94-96+

Allergeni
Contiene solfiti

1.1.3