Uno sconto del 10% su tutto il sito* con il codice SUMMER10 * Promozione valida fino al 15/08/2022, escluse le offerte speciali, le primeurs e i vini rari. Valido una sola volta per cliente.
TrustMark
4.69/5
RP
94-95+
BD
94-95
JR
16.5+
Château Haut-Bailly 2021

Château Haut-Bailly 2021

Cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
672,00 € IVA esclusa
112,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Haut-Bailly 2021

Un vino rosso di Pessac-Léognan seducente nella sua precisione e finezza

La proprietà

Con un vigneto in cui la qualità del terreno per la coltivazione della vite è stata riconosciuta negli archivi locali già nel 1461, Château Haut-Bailly vanta un patrimonio prestigioso. Insignito del titolo di Cru Classé des Graves nel 1953, Château Haut-Bailly ha visto scrivere una nuova pagina della sua storia dopo l'acquisto da parte di Robert G. Wilmers nel 1998. Appassionato di Bordeaux e dei suoi vini, questo grande mecenate delle arti e amante della cultura francese ha lavorato al fianco della moglie per preservare il patrimonio storico di Château Haut-Bailly, adottando al contempo un approccio innovativo e moderno per portare la tenuta ai massimi livelli fino alla sua morte, avvenuta nel dicembre 2017. Il direttore generale della tenuta, Véronique Sanders, accompagnata dal direttore tecnico Gabriel Vialard, gestisce con talento e passione questo emblematico Cru Classé situato nella denominazione Pessac-Léognan.

Il vigneto

Situato in cima a una collinetta delle Graves, Château Haut-Bailly sorveglia un terroir di 30 ettari. Le vigne, piantate su terreni di ghiaia, argilla e sabbia, sono caratterizzate da pendii dolci che consentono un ottimo drenaggio del terreno e producono un grande vino di Pessac-Léognan.

L'annata

Sebbene un inverno mite e umido abbia favorito il germogliamento precoce, il vigneto è stato colpito dalle gelate di inizio aprile. La fioritura ha beneficiato di condizioni calde e secche durante una primavera caratterizzata da forti precipitazioni, che hanno causato coulure e acinellatura, in particolare sul Merlot, e una forte pressione di muffa. Le condizioni climatiche sono state particolarmente miti da metà agosto fino alla raccolta.

Vinificazione e invecchiamento

Raccolta dal 27 settembre all'11 ottobre. Questa annata 2021 è la prima ad essere vinificata interamente nella nuova cantina della proprietà. Iniziata nel 2017 da Robert Wilmers poco prima della sua morte, la costruzione di questa maestosa cantina all'avanguardia è stata avviata nel 2018 dal figlio Chris Wilmers, Presidente del Consiglio di Sorveglianza della Tenuta. Progettata dall'architetto Daniel Romeo, l'elegante infrastruttura è perfettamente integrata nell'ambiente.

Inaugurando una nuova era nella storia della tenuta, l'annata 2021 beneficia di una vinificazione ultraprecisa in questa cantina all'avanguardia. Questo eccellente strumento comprende celle frigorifere, tini per la vendemmia e tini contemporanei adattati alla vinificazione in parcella.

Assemblaggio

Cabernet sauvignon (65%)
Merlot (22%)
Petit verdot (10%).
Cabernet franc (3%)

Caratteristiche e note di degustazione di Château Haut-Bailly 2021

Degustazione

Perfettamente equilibrata, questa annata 2021 rivela un quadro aromatico morbido e fruttato. Nonostante le basse rese, questo vino rosso di Pessac-Léognan è molto preciso e seduce con la sua struttura e ampiezza e con i suoi tannini eleganti.

1.9.0