Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
RP
95
JS
98
WS
95
Château Haut-Bailly 2010
Vini rari

Château Haut-Bailly 2010

Cru classé -  - - Rosso
1.090 € IVA inclusa
1.090 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Haut-Bailly 2010

La sensualità e la classe di un iconico Grand Cru di Graves

Iconico Grand Cru Classé de Graves, Château Haut-Bailly è una proprietà dallo stile inimitabile, che seduce gli amanti della denominazione di Pessac-Léognan, a Sud della regione di Bordeaux.

Caratterizzati da una classe unica, una nettezza e una purezza impeccabili, i vini di Château Haut-Bailly hanno le prerogative dei più grandi cru, capaci di attraversare i decenni con brio.

Un uvaggio dominato da Cabernet Sauvignon (62%), integrato con Merlot (36%) e Cabernet Franc (2%), Château Haut Bailly 2010 raccoglie senza paura la sfida dell'annata eccezionale 2009.

In un anno segnato da condizioni climatiche favorevoli durante la stagione di crescita, un lavoro estremamente meticoloso fatto sulle viti e una perfetta padronanza della vinificazione, il 2010 ha presentato tutti i requisiti per offrire un'annata eccezionale!

Freschezza del frutto, uintensità del naso su note di frutti neri e pepate, Château Haut-Bailly 2010 è una prova tangibile della meticolosità delle estrazioni, sempre volte a preservare la maturità del frutto, la finezza e la setosità dei tannini. Al palato, l'attacco discopre immediatamente la sensualità dei grandi vini di Graves, su una texture vellutata, per prolungarsi in un finale superbamente disegnato. Un vino di gran classe, magnifico, in linea con le più grandi annate di Bordeaux.

Critica
Château Haut-Bailly 2010
badge notes
Parker

95

100
badge notes
J. Suckling

98

100
Wine Advocate-Parker :
The 2010 Haut Bailly has consistently been a fantastic wine, and at seven years of age I have no reason to alter that view. It has a mixture of red and black fruit on the nose, wet stone, black olive and a light marine influence. It is still backward compared to other vintages, but it has not relinquished one iota of its intensity. The palate is medium-bodied with fine tannin. This is a voluminous Haut Bailly, one that is beginning to stretch its muscles, with a gentle grip in the mouth with a wonderful saline finish. There is huge potential locked into this wine, but patience is needed. Tasted March 2017.
1.9.0