borgogno_1.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Borgogno : Riserva 1998

Piemonte - Barolo - Rosso - 14° Borgogno Borgogno 1998 J1194/98
  • Parker : 93
Nonostante l'età, l'aspetto di questo Barolo Riserva 1998 di Borgogno dimostra una fresca giovinezza con il suo colore granata chiaro appena cangiante. Il naso rivela fragranze di alloro, di salvia, di petali di rosa essicata, di amarena e di cuoio. La bocca di questo vino del Piemonte è sontuosa, allo stesso tempo carezzevole e precisa, con un bel volume in evoluzione e un finale persistente e setoso. Un Barolo dalla grande capacità di invecchiamento, che può ancora attendere parecchi anni nell'oscurità della cantina.

Wine Advocate-Parker :
The Borgogno family is one of the dynasties of Barolo and traces its origins in the wine trade back to 1761, making it perhaps the oldest house in the entire zone. The approach, until recently, has been - understandably - ultra-conservative, at times resembling virtual immobility, but things seem to be loosening up in recent years and the Riserva wines are well worth looking for. The 1998 Barolo Classico Riserva, in fact, is outstanding, very sizeable in its expression of the roses, resin, plums, and anisette of Nebbiolo and endowed with a powerhouse palate, very rich but round and velvety as well. The fruit, minerals, and classy tannins of the close, the sweetness and irresistible texture make this one of the essential wines of the 1998 vintage. Drink: 2005-2020.;2005 - 2020
Prezzi scontati
€ 95,63
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • c_cc_6
  • wc_wcl_1
EUR 525.0 Millesima In stock

Borgogno, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Nonostante l'età, l'aspetto di questo Barolo Riserva 1998 di Borgogno dimostra una fresca giovinezza con il suo colore granata chiaro appena cangiante. Il naso rivela fragranze di alloro, di salvia, di petali di rosa essicata, di amarena e di cuoio. La bocca di questo vino del Piemonte è sontuosa, allo stesso tempo carezzevole e precisa, con un bel volume in evoluzione e un finale persistente e setoso. Un Barolo dalla grande capacità di invecchiamento, che può ancora attendere parecchi anni nell'oscurità della cantina.

Wine Advocate-Parker :
The Borgogno family is one of the dynasties of Barolo and traces its origins in the wine trade back to 1761, making it perhaps the oldest house in the entire zone. The approach, until recently, has been - understandably - ultra-conservative, at times resembling virtual immobility, but things seem to be loosening up in recent years and the Riserva wines are well worth looking for. The 1998 Barolo Classico Riserva, in fact, is outstanding, very sizeable in its expression of the roses, resin, plums, and anisette of Nebbiolo and endowed with a powerhouse palate, very rich but round and velvety as well. The fruit, minerals, and classy tannins of the close, the sweetness and irresistible texture make this one of the essential wines of the 1998 vintage. Drink: 2005-2020.;2005 - 2020
Aggiungi al carrello