Immagine per Château de Myrat 2014 da Millesima Italia
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château de Myrat 2014

Bordeaux - Sauternes - Bianco - 14° Château de Myrat Château de Myrat 2014 1555/14
  • Parker : 89-91
  • J. Robinson : 17

Château de Myrat 2014, Sauternes 

I vini della proprietà sono generalmente caratterizzati per la loro dolcezza, le loro note speziate, la loro concentrazione e la loro finezza. Lo Château de Myrat 2014 non fà eccezione alla regola. Di un giallo intenso, l'aspetto cristallino lascia posto a un naso dagli accenti esotici (profumi di guava ed ananas che evolvono verso il frutto della passione) con una freschezza deliziosa. L'agitazione, più floreale (mughetto) ricorda note di albicocca fresca. È elegante. Abbastanza dinamico in bocca, il vino è ricco e leggero. Si apprezza il suo equilibrio e la sua digeribilità. Il finale, gustoso, ritorna su qualche nota esotica del naso con una punta di pepe bianco. Un Sauternes digeribile e seducente.

Wine Advocate-Parker :
The Château de Myrat 2014 is a blend of 88% Sémillon, 8% Sauvignon Blanc and 4% Muscadelle. At 118 grams per liter residual sugar it has one of the lowest levels, with 4.5 grams per liter total acidity. It seems just a little "simple" on the nose with scents of honeysuckle and beeswax, though my main gripe is that it does not offer the mineralité of its peers at the moment. The palate is fresh and crisp on the entry with plenty of pineapple and citrus fruit mixed with light honeyed tones towards the finish. This improves with aeration in the glass, not a million miles away from Doisy-Daëne in style, but with slightly less breeding. With a bit of luck it will land at the top of my banded score.
Prezzi scontati
€ 30,78
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • b_cb_12
  • c_cb_6
EUR 169.0 Millesima In stock

Château de Myrat, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Château de Myrat 2014, Sauternes 

I vini della proprietà sono generalmente caratterizzati per la loro dolcezza, le loro note speziate, la loro concentrazione e la loro finezza. Lo Château de Myrat 2014 non fà eccezione alla regola. Di un giallo intenso, l'aspetto cristallino lascia posto a un naso dagli accenti esotici (profumi di guava ed ananas che evolvono verso il frutto della passione) con una freschezza deliziosa. L'agitazione, più floreale (mughetto) ricorda note di albicocca fresca. È elegante. Abbastanza dinamico in bocca, il vino è ricco e leggero. Si apprezza il suo equilibrio e la sua digeribilità. Il finale, gustoso, ritorna su qualche nota esotica del naso con una punta di pepe bianco. Un Sauternes digeribile e seducente.

Wine Advocate-Parker :
The Château de Myrat 2014 is a blend of 88% Sémillon, 8% Sauvignon Blanc and 4% Muscadelle. At 118 grams per liter residual sugar it has one of the lowest levels, with 4.5 grams per liter total acidity. It seems just a little "simple" on the nose with scents of honeysuckle and beeswax, though my main gripe is that it does not offer the mineralité of its peers at the moment. The palate is fresh and crisp on the entry with plenty of pineapple and citrus fruit mixed with light honeyed tones towards the finish. This improves with aeration in the glass, not a million miles away from Doisy-Daëne in style, but with slightly less breeding. With a bit of luck it will land at the top of my banded score.
Aggiungi al carrello