Una magnum di Lune d'Argent 2018 offerta sul prossimo ordine con il codice* - SUMMER22 | Scoprite di più *Offerta valida a partire da 300€, non cumulabile con altre promozioni ed esclusa per i vini en primeur. Valido una sola volta per cliente.
TrustMark
4.68/5
RP
98
JS
98
WS
95
Château Haut-Bailly 2016
Vini rari

Château Haut-Bailly 2016

Cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
990,00 € IVA inclusa
165,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Haut-Bailly 2016

L'eleganza e la finezza aromatica di un vino rosso di Bordeaux

La proprietà

Con un vigneto in cui la qualità del terreno per la coltivazione della vite è stata riconosciuta negli archivi locali già nel 1461, Château Haut-Bailly ha un patrimonio prestigioso. Dopo aver ottenuto il titolo di Cru Classé des Graves nel 1953, Château Haut-Bailly ha visto una nuova pagina della sua storia essere scritta dopo il suo acquisto da Robert G. Wilmers nel 1998. Appassionato di Bordeaux e dei suoi vini, questo grande mecenate delle arti e amante della cultura francese ha lavorato insieme a sua moglie per preservare il patrimonio storico di Château Haut-Bailly e allo stesso tempo ha adottato un approccio innovativo e moderno per portare la tenuta ai massimi livelli fino alla sua morte nel dicembre 2017. Direttore generale della proprietà, Véronique Sanders, accompagnata dal direttore tecnico Gabriel Vialard, gestisce con talento e passione questo emblematico Cru Classé situato nella denominazione Pessac-Léognan.

Il vigneto

Situato in cima a una collina di Graves, Château Haut-Bailly sorveglia oltre 30 ettari di vigne distribuite su terreni di ghiaia, argilla e sabbia. I dolci pendii della cima della collina permettono un eccellente drenaggio del suolo.

L'annata

Il 2016 è iniziato con un inverno piovoso e mite, favorendo un germogliamento precoce, seguito da una primavera altrettanto piovosa con temperature più basse.

L'inverno e la primavera sono stati diluviali, accumulando il totale delle precipitazioni dell'anno.

Intorno al 10 giugno, una finestra meteorologica favorevole ha permesso una rapida fioritura. Dal 24 giugno in poi, è arrivata un'estate calda con pochissime precipitazioni.

Due periodi di pioggia il 30 luglio e il 4 agosto hanno assicurato un'invaiatura uniforme in tutto il vigneto. Le buone condizioni estive, che hanno garantito una maturazione ottimale e progressiva, si sono combinate con notti fresche che hanno preservato la tavolozza aromatica del frutto e una buona sintesi degli antociani.

Nonostante la temperatura record (l'estate più secca dal 1983), la vite ha attinto alle sue risorse idriche sufficienti e ha così moderato l'impatto dello stress idrico.

Una pioggia salvifica il 13 settembre ha accelerato la maturazione, che è stata ottimale per il raccolto.

Assemblaggio

Questo Château Haut-Bailly 2016 è un blend di Cabernet Sauvignon (53%), Merlot (40%), Cabernet Franc (3%) e Petit Verdot (4%).

Degustazione

Con il suo colore profondo, questo Château Haut-Bailly 2016 seduce per la finezza dei suoi tannini, la sua tavolozza aromatica e la sua potenza mista a una bella eleganza.

Critica
Château Haut-Bailly 2016
badge notes
Parker
98
100
badge notes
J. Suckling
98
100
Wine Advocate-Parker :
The 2016 Haut-Bailly is medium to deep garnet-purple in color. The nose opens with beautiful floral notes of violets and lavender accented with earthy notions and sparks of crushed rocks over a core of kirsch, cassis and wild blueberries. Full-bodied, rich and seductive, it has layer upon layer of red, black and blue fruits intermingled with earth and mineral hints leading to a very long, perfumed finish.
1.9.0