A partire da 500€ di ordine* un magnum offerto tra 4 grandi vini con il codice : BLACKWEEK20 *Non cumulabile con altre promozioni e non riguarda i vini in primeurs.

Château Haut-Bailly 2019

video screenshot
492 € IVA esclusa 82 € / Unità
  • Pagamento sicuro al 100%
  • Provenienza garantita

La ricchezza e la profondità di un grande vino rosso di Bordeaux equilibrato e possente

La proprietà

Con un vigneto la cui qualità dei terreni dedicati alla coltivazione della vite era riconosciuta negli archivi locali già nel 1461, lo château Haut-Bailly vanta un patrimonio prestigioso. Dopo essere stato insignito del titolo di Cru Classé des Graves nel 1953, lo Château Haut-Bailly scrive una nuova pagina della sua storia dopo l'acquisto da parte di Robert G. Wilmers nel 1998. Appassionato di Bordeaux e dei suoi vini, questo grande mecenate e amante della cultura francese lavorerà al fianco della moglie per far perdurare il patrimonio storico dello château Haut-Bailly, adottando allo stesso tempo un approccio innovativo e moderno per portare la tenuta ai massimi livelli, fino alla sua morte, avvenuta nel dicembre 2017. La direttrice generale della proprietà Véronique Sanders, accompagnata dal direttore tecnico Gabriel Vialard, gestisce con talento e passione questo emblematico Cru Classé situato nella denominazione Pessac-Léognan.

Il vigneto

Situato in cima a una collina nelle Graves, lo château Haut-Bailly veglia su 30 ettari di vigneti estesi su terreni di "graves", argilla e sabbia. I dolci pendii della cima favoriscono un eccellente drenaggio del terreno.

L'annata

Il 2019 sarà ricordato allo château Haut-Bailly come un'annata con un clima senza precedenti. Dopo un inverno breve e mite, il germogliamento precoce delle viti è stato minacciato dalle gelate primaverili, combattute grazie al lavoro e alla mobilitazione delle squadre tecniche dell'azienda. L'estate si è caratterizzata per le alte temperature e le ondate di calore. Grazie alle giornate calde e alle notti fresche, la maturazione degli acini si è svolta nel migliore dei modi. Le vendemmie dello château Haut-Bailly sono iniziate il 23 settembre e si sono concluse l'11 ottobre in un grande spirito di squadra. Il raccolto generoso ha rivelato uve con una grande ricchezza fenolica e una buona concentrazione di zuccheri, oltre alla presenza di buoni livelli di acidità.

Assemblaggio

Cabernet Sauvignon (56%), Merlot (36%), Cabernet Franc (4%), Petit Verdot (4%).

Degustazione

In Primeur, Château Haut-Bailly 2019 presenta già una superba maturità e una bella espressione aromatica. Al palato, il cru offre una visione precisa del suo terroir, una bella profondità di materia e molta possenza. L'assemblaggio mette in risalto il fascino del Merlot e la struttura del Cabernet.

Parker : 97-99 / 100
J. Suckling : 98-99 / 100
BordeauxPessac-Léognan
Varietà di uva
Cabernet Sauvignon/Merlot/Cabernet Franc

Vino Dolce
No

J. Robinson
17.5+

J. Suckling
98-99

Vinous - A. Galloni
95-97

Paese
Francia

Certificazione
AOC

Vigneto
Graves

Regione
Bordeaux

Denominazione
Pessac-Léognan

Colore
Rosso

Produttore
Château Haut-Bailly

Classificazione
Cru classé

Parker
97-99

Allergeni
Contiene solfiti

1.1.3