olivier.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Olivier 2014

Bordeaux - Pessac-Léognan - Rosso - 13.5° Château Olivier Château Olivier 2014 1066/14
  • Parker : 91
Le uve hanno riservato belle sorprese, con acini perfetti, colorati ed omogenei, ricompensa del lavoro sulla vigna realizzato durante tutto il corso dell'anno. L'altra bella sorpresa, che rappresenta lo stile dello Château Olivier in quest'annata 2014, è la perfezione dei Petit Verdot: il vitigno dà da qualche anno, con parsimonia, un carattere ai vini eccezionale. L'assemblaggio di questo Pessac-Léognan rouge mescola il 55% di Cabernet Sauvignon, il 41% di Merlot e il 4% Petit Verdot. Un naso ricco di frutti neri, affascinante, denso e pieno, caratterizzato da frutta ben matura, si rivela con una freschezza primaverile. L'attacco in bocca è vivace, il centro è dolce, i tannini sono integrati e fini. La sensazione retro-olfattiva ricorda il pepe; il finale è persistente. Uno Château Olivier 2014 delizioso.

Wine Advocate-Parker :
The 2014 Olivier was one of the very pleasant surprises, to wit, a vastly improved wine compared to its showing in barrel. It has a perfumed bouquet with fine purity, focused with mineral/cold stone scents filtering through the melange of red and black fruit. The palate is well balanced with supple tannin, a keen line of acidity and well-integrated oak. This displays more substance than recent vintages with a lovely allspice and cedar note towards the finish. I would give this a couple of years in bottle and then enjoy over the next 15-18 years. Tasted twice with consistent notes.
Prezzi scontati
€ 33,81
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • b_cb_24
  • c_cb_12
  • d_cb_6
  • e_cb_1
EUR 330.0 Millesima In stock

Château Olivier, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Le uve hanno riservato belle sorprese, con acini perfetti, colorati ed omogenei, ricompensa del lavoro sulla vigna realizzato durante tutto il corso dell'anno. L'altra bella sorpresa, che rappresenta lo stile dello Château Olivier in quest'annata 2014, è la perfezione dei Petit Verdot: il vitigno dà da qualche anno, con parsimonia, un carattere ai vini eccezionale. L'assemblaggio di questo Pessac-Léognan rouge mescola il 55% di Cabernet Sauvignon, il 41% di Merlot e il 4% Petit Verdot. Un naso ricco di frutti neri, affascinante, denso e pieno, caratterizzato da frutta ben matura, si rivela con una freschezza primaverile. L'attacco in bocca è vivace, il centro è dolce, i tannini sono integrati e fini. La sensazione retro-olfattiva ricorda il pepe; il finale è persistente. Uno Château Olivier 2014 delizioso.

Wine Advocate-Parker :
The 2014 Olivier was one of the very pleasant surprises, to wit, a vastly improved wine compared to its showing in barrel. It has a perfumed bouquet with fine purity, focused with mineral/cold stone scents filtering through the melange of red and black fruit. The palate is well balanced with supple tannin, a keen line of acidity and well-integrated oak. This displays more substance than recent vintages with a lovely allspice and cedar note towards the finish. I would give this a couple of years in bottle and then enjoy over the next 15-18 years. Tasted twice with consistent notes.
Aggiungi al carrello