CONSEGNA NEI PRIMI MESI DEL 2018
guiraud_1089.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Guiraud 2015

Bordeaux - Sauternes - Bianco - 13.5° Château Guiraud Château Guiraud 2015 1089/15
  • Parker : 94-96
  • J. Robinson : 17+

In questa annata “calda” e piena di promesse - dove  Guiraud celebra la quinta in biologico - tutte le condizioni ottimali sono state soddisfatte per iniziare a raccogliere il 7 settembre (per poi continuare fino all'8 ottobre) le uve di Sémillon e di Sauvignon Blanc, allora già concentrate e molto omogenee. Fatto raro: il clima è stato così perfetto che tutto il raccolto è durato soltanto un mese. Guiraud 2015 è un Sauternes composto per il 65% di Sémillon e per il 35% di Sauvignon. Dal colore giallo paglierino, l'abito si presenta cristallino, quasi trasparente, il che indica una bella quantità d'acidità (grande freschezza). Il naso è netto, sensuale, di una grande purezza di liquore - la botrytis cinerea ha perfettamente concentrato le baie - e caratterizzato da profumi d'albicocca fresca, di marzapane, di frutti a nocciolo come la mirabella, il tutto avvolto da note speziate che ricordano lo zenzero. L'entrata in bocca è preciso e genera una tensione dall'attacco al finale. Al palato è ampio, ricco, ma di una grande digeribilità. Il retro-gusto è aromatizzato. Il vino è armonioso, goloso e lungo in finale. Senza dubbio un’annata di antologia, tra le migliori dell’azienda, che gode anche di un ottimo potenziale di guardia.



Wine Advocate-Parker :
The 2015 Guiraud, tasted in two occasions, has a sumptuous bouquet with scents of wild honey, apricot and a faint smear of marmalade. The palate is fresh and tensile on the entry, brimming with energy with impressive energy towards the blood orange and quince-tinged finish. This is a stylish, suave Guiraud that should age beautifully in bottle.
Prezzi scontati
€ 50,27
EUR 276.0 Millesima In stock

Château Guiraud, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

In questa annata “calda” e piena di promesse - dove  Guiraud celebra la quinta in biologico - tutte le condizioni ottimali sono state soddisfatte per iniziare a raccogliere il 7 settembre (per poi continuare fino all'8 ottobre) le uve di Sémillon e di Sauvignon Blanc, allora già concentrate e molto omogenee. Fatto raro: il clima è stato così perfetto che tutto il raccolto è durato soltanto un mese. Guiraud 2015 è un Sauternes composto per il 65% di Sémillon e per il 35% di Sauvignon. Dal colore giallo paglierino, l'abito si presenta cristallino, quasi trasparente, il che indica una bella quantità d'acidità (grande freschezza). Il naso è netto, sensuale, di una grande purezza di liquore - la botrytis cinerea ha perfettamente concentrato le baie - e caratterizzato da profumi d'albicocca fresca, di marzapane, di frutti a nocciolo come la mirabella, il tutto avvolto da note speziate che ricordano lo zenzero. L'entrata in bocca è preciso e genera una tensione dall'attacco al finale. Al palato è ampio, ricco, ma di una grande digeribilità. Il retro-gusto è aromatizzato. Il vino è armonioso, goloso e lungo in finale. Senza dubbio un’annata di antologia, tra le migliori dell’azienda, che gode anche di un ottimo potenziale di guardia.



Wine Advocate-Parker :
The 2015 Guiraud, tasted in two occasions, has a sumptuous bouquet with scents of wild honey, apricot and a faint smear of marmalade. The palate is fresh and tensile on the entry, brimming with energy with impressive energy towards the blood orange and quince-tinged finish. This is a stylish, suave Guiraud that should age beautifully in bottle.
Aggiungi al carrello