Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto con il codice* - MIL2022 *Esclusi i vini in offerta speciale e i vini primeurs. Codice valido solo fino al 31 gennaio 2022. Valido una sola volta per cliente.
RP
94
BD
17
WS
94
Château Margaux 2004
Vini rari

Château Margaux 2004

1er cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
695 € IVA inclusa
695 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Margaux 2004

Margaux 2004 Bordeaux

Conosciuto dal XVII secolo come uno dei pià grandi vini al mondo, lo Château Margaux deve le sue grandi qualità al magnifico territorio dal quale è ottenuto. L'annata 2004 è frutto di un assemblaggio caratterizzato dal Cabernet Sauvignon (79%), poi completato dal Merlot (10%), dal Petit Verdot (7%) e dal Cabernet Franc (4%).

Quest'annata è un classico dello Château Margaux. Il naso offre una frande finezza e una bella purezza. Vi si scopre un sottile intreccio di aromi floreali, fruttati e speziati senza che alcuna dominanza. In bocca lo Château Margaux 2004 presenta una trama tannica tesa, stretta, fine e morbida. Si manfesta una sensazione di equilibrio, di precisione, di purezza e di freschezza, tipica delle grandi annate. Sviluppa una grazia ariosa caratteristica dei più grandi Margaux.

Critica
Château Margaux 2004
badge notes
Parker

94

100
badge notes
Bettane & Desseauve

17

100
Wine Advocate-Parker :
The 2004 Chateau Margaux has always been a promising wine and here, served blind against the First Growths, it finally proved that patience is necessary when it comes to such wines. It has an exquisite bouquet with brilliant delineation, scents of redcurrant, raspberry coulis, cold stone (almost flint-like) with pencil-lead and cedar lending it a Pauillac-like sense of aristocratic flair. The palate is extremely well balanced with a supple opening, nigh perfect acidity with a surprisingly citric undercurrent that lends so much freshness and tension. While it does not have the weight and power of say, 2000, 2005 or 2009, it cruises along with utmost harmony and you become smitten by its charms - something that is perhaps in short supply among the First Growths in this vintage. This is excellent. Tasted September 2016.
1.9.0