Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto con il codice* - MIL2022 *Esclusi i vini in offerta speciale e i vini primeurs. Codice valido solo fino al 31 gennaio 2022. Valido una sola volta per cliente.
RP
94
BD
17
WS
92
Château Margaux 2006
Vini rari

Château Margaux 2006

1er cru classé -  - - Rosso
Dettagli prodotto
3.700 € IVA inclusa
616,67 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château Margaux 2006

Château Margaux 2006: un Margaux di grande concentrazione

1er Cru classé nel 1855 nella leggendaria denominazione di Margaux nel 1855, Château Margaux proviene da viti piantate su un'altura ghiaiosa, terreno caratteristico della denominazione. L'assemblaggio di questo vino è composto da 90% di Cabernet Sauvignon, 4% di Merlot, 4% di Petit Verdot e 2% di Cabernet Franc. L'annata 2006 è caratterizzata da una drastica selezione di uve: solo il 36% del raccolto è stato utilizzato per produrre il grande vino di Château Margaux (solo un terzo se si prendono in considerazione le perdite dovute ai travasi).

Lo château Margaux 2006 rivela aromi incredibilmente fini grazie al Cabernet Sauvignon, che è largamente maggioritario nell'assemblaggio finale. I tannini sono incredibilmente ricchi e il vino mostra una consistenza densa e compatta. Questo Château Margaux 2006 rivela una lunghezza incredibile nel finale, essendo vivace, fresco e gustoso. Grazioso, puro, fresco, potente, questo vino equilibrato è la pura espressione della nobiltà dei terreni di Château Margaux.

Critica
Château Margaux 2006
badge notes
Parker

94

100
badge notes
Bettane & Desseauve

17

100
Wine Advocate-Parker :
Tasted at Bordeaux Index's annual 10-Year On tasting in London.The 2006 Château Margaux has a sense of airiness and wonderful definition on the nose: wild strawberry, redcurrant, cedar and crushed roses soaring from the glass, but it never strives for the opulence of say the 2006 Château Palmer. The palate is very well balanced with fine and quite firm tannin in the mouth. This seems to be approaching its plateau after a decade. While not a powerful or ostentatious Château Margaux, it epitomizes understatement and refinement in a similar vein to Lafite-Rothschild. It is only after the wine has been swallowed that you appreciate its qualities and you feel urged to go back for another sip. Tasted January 2016.
1.9.0