Sconto del 10% a partire da 3 casse acquistate* con il codice SAUTERNES10 - Scoprite di più *Offerta valida su una selezione di vini
RP
96
JS
97
GV
96+
Castello di Ama : L'Apparita 2017

Castello di Ama : L'Apparita 2017

- - Rosso
1.500 € IVA inclusa
250 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Castello di Ama : L'Apparita 2017

Un grande vino rosso toscano firmato Castello di Ama

La proprietà

Nel cuore della maestosa campagna toscana, la tenuta Castello di Ama prende il nome dal piccolo villaggio di "Ama", situato ad un'altitudine di 500 metri.

Fondato nel 1970 da un gruppo di famiglie con l'ambizione di produrre un Chianti Classico che fosse riconosciuto come uno dei più grandi vini d'Italia e del mondo, Castello di Ama è uno dei maggiori testimoni del patrimonio storico di questo paese, rinomato per le sue attività agricole e viticole da oltre cinque secoli. La tenuta Castello di Ama è stata premiata più volte per la qualità dei suoi vini ed è ora gestita da Lorenza Sebasti e Marco Pallanti, un enologo toscano che è stato votato "Winemaker dell’anno" nel 2003 dalla prestigiosa rivista "Gambero Rosso".

Il vigneto

La tenuta Castello di Ama veglia su un vigneto di circa 80 ettari, che comprende gli illustri terroir di Bellavista, San Lorenzo, Casuccia e Montebuoni, situati nella zona storica di produzione del Chianti e tramandati di generazione in generazione.

Il vino

Prodotto in denominazione Toscana IGT dal 1985, L'Apparita di Castello di Ama è il primo merlot prodotto in Toscana.

Questo vino singolare, divenuto emblematico fin dalla sua prima annata, è prodotto con l’uva proveniente dalla cima del vigneto Bellavista, dove si trovano le due parcelle che compongono il vigneto L’Apparita. Piantate in terreni argillosi particolarmente ricchi, le viti danno un vino eccezionale che combina l'espressione del merlot con le caratteristiche proprie al terroir di origine.

L’annata

L’inizio dell’anno è freddo e piovoso, mentre a marzo si registra un aumento delle temperature. Il gelo del 21 aprile blocca la fase fenolica. Le temperature elevate di maggio e giugno sono compensate a fine giugno da episodi di pioggia. Il mese di agosto è particolarmente caldo, mentre a settembre, in particolare dal 10, si assiste ad una forte piovosità e ad un calo delle temperature: si tratta del mese di settembre più freddo degli ultimi 15 anni.

Vinificazione e invecchiamento

La vinificazione dell’uva, raccolta a mano, avviene in tini d'acciaio termoregolati. Fermentazione con lieviti indigeni. Rimontaggi manuali. Fermentazione in tino di 28 giorni. Dopo il travaso, il vino viene trasferito in botti per la fermentazione malolattica, per poi passare in botti di rovere a grana fine (50% nuove, 50% da due vini) per un invecchiamento di circa 14 mesi.

Assemblaggio

L'Apparita 2017 di Castello di Ama è un 100% merlot.

Degustazione

Aspetto

Il vino presenta un colore rosso intenso ed impenetrabile.

Naso

Il naso è intenso e rivela una ricca varietà aromatica composta da fragranze di mora, mirtillo, violetta e noce.

Bocca

La bocca conquista con tannini maturi, una concentrazione ed un finale segnati da note fruttate, morbide e ben equilibrate.

1.9.0