CONSEGNA VERSO LA FINE DEL 2017
domaine-de-chevalier_1072.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Domaine de Chevalier 2015

Bordeaux - Pessac-Léognan - Bianco - 13.5° Domaine de Chevalier Domaine de Chevalier 2015 1081/15
  • Parker : 92-94
  • J. Robinson : 18
Il bianco secco del Domaine de Chevalier 2015 esprime quest’anno un carattere tipicamente Sémillon e Sauvignon, senza mostrare il registro classico di agrumi (pompelmo, limone) delle annate precedenti. Le note di frutta bianca e gialla giocano in sintonia in questo grande Pessac-Léognan. Questi aromi fruttati sono una delle caratteristiche principali di questo millesimo in bianco. Il vino presenta un colore giallo dorato con riflessi verdi. L’aspetto cristallino ci indica che il vino contiene una buona acidità e una bella freschezza. Il naso conferma questa tensione legata all’acidità e alla freschezza e lo stupore aromatico del frutto. La pera, l’albicocca e la pesca seducono all'unisono. Il vino è elegante, profondo e complesso. All’agitazione, la larghezza dello spettro aromatico si estende ancora di più, fino a ricordare delle espressioni di petali di rosa gialla. L’entrata in bocca è dinamica. L’acidità dona una grande potenza e un equilibrio singolare a questo Cru Classé di Graves. Al palato, il vino si mostra ricco, caratterizzato dalla frutta gialla e con degli accenti di verbena percepibili durante la retro-olfazione. Il tutto gioca all’interno di una freschezza assoluta e di una tensione tipica delle grandi annate dello Chevalier. Un vino di una grande sapidità, che, sebbene sia già molto aperto a questo stadio, è ancora lontano dal rivelare l’integralità della sua storia. Che precisione!

Wine Advocate-Parker :
The 2015 Domaine de Chevalier Blanc, which is matured in around 40% new oak, has a refined bouquet with gooseberry, lime, almond and grapefruit aromas, the oak neatly interwoven, gradually unfolding in the glass yet remaining focused. The palate has an almost flinty opening, very edgy but not shrill, a tensile and linear Domaine de Chevalier Blanc that is driven by the acidity, touches of crustacea coming through on the energetic finish. There is a twist of sour lemon and chalk popping up on the aftertaste. This is a great, intellectual, comparatively more reserved white from Olivier Bernard.
Prezzi scontati
€ 102,00
Declinaison:
Il prezzo del prodotto può essere aggiornato in base alla selezione
  • b_cb_12
  • c_cb_6
  • d_cb_3
  • wc_wcl_1
EUR 560.0 Millesima In stock

Domaine de Chevalier, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Il bianco secco del Domaine de Chevalier 2015 esprime quest’anno un carattere tipicamente Sémillon e Sauvignon, senza mostrare il registro classico di agrumi (pompelmo, limone) delle annate precedenti. Le note di frutta bianca e gialla giocano in sintonia in questo grande Pessac-Léognan. Questi aromi fruttati sono una delle caratteristiche principali di questo millesimo in bianco. Il vino presenta un colore giallo dorato con riflessi verdi. L’aspetto cristallino ci indica che il vino contiene una buona acidità e una bella freschezza. Il naso conferma questa tensione legata all’acidità e alla freschezza e lo stupore aromatico del frutto. La pera, l’albicocca e la pesca seducono all'unisono. Il vino è elegante, profondo e complesso. All’agitazione, la larghezza dello spettro aromatico si estende ancora di più, fino a ricordare delle espressioni di petali di rosa gialla. L’entrata in bocca è dinamica. L’acidità dona una grande potenza e un equilibrio singolare a questo Cru Classé di Graves. Al palato, il vino si mostra ricco, caratterizzato dalla frutta gialla e con degli accenti di verbena percepibili durante la retro-olfazione. Il tutto gioca all’interno di una freschezza assoluta e di una tensione tipica delle grandi annate dello Chevalier. Un vino di una grande sapidità, che, sebbene sia già molto aperto a questo stadio, è ancora lontano dal rivelare l’integralità della sua storia. Che precisione!

Wine Advocate-Parker :
The 2015 Domaine de Chevalier Blanc, which is matured in around 40% new oak, has a refined bouquet with gooseberry, lime, almond and grapefruit aromas, the oak neatly interwoven, gradually unfolding in the glass yet remaining focused. The palate has an almost flinty opening, very edgy but not shrill, a tensile and linear Domaine de Chevalier Blanc that is driven by the acidity, touches of crustacea coming through on the energetic finish. There is a twist of sour lemon and chalk popping up on the aftertaste. This is a great, intellectual, comparatively more reserved white from Olivier Bernard.
Aggiungi al carrello