TrustMark
4.67/5
RP
94
JS
88
WS
93
Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017

Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017

Dettagli prodotto
255,00 € IVA inclusa
42,50 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017

La morbidezza e la finezza di un vino rosso di Brunello di Montalcino

La proprietà

La tenuta Casato Prime Donne a Montalcino si trova nel cuore della Toscana, nella parte meridionale della denominazione Chianti. Di proprietà della famiglia di Donatella Cinelli Colombini dal XVI secolo, la tenuta ha subito una svolta nelle ultime tre generazioni, con il passaggio delle terre da madre a figlia. Dal 1998, Donatella Cinelli Colombini ha lavorato duramente per riportare la tenuta dei suoi antenati al suo antico splendore. Per fare questo, si affida alla competenza di un team di donne con un grande know-how, rendendo la tenuta la prima azienda vinicola composta interamente da donne in Italia.

Il vigneto

Il Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017 è prodotto a Montalcino, un terroir storico eccezionale per la coltivazione del Sangiovese. Il Casato Prime Donne si occupa di un vigneto di 40 ettari coltivato biologicamente dal 2018. Dei 17 ettari piantati a Sangiovese, ogni anno 10 ettari vengono rigorosamente selezionati per produrre questo Casato Prime Donne Brunello Montalcino. Il vigneto si trova ad un'altitudine di 225 metri in una zona fresca del nord di Montalcino. Esposte a sud, le viti sono radicate in un terreno ricco composto da argilla e limo, dando origine a uno dei vini più emblematici del Brunello di Montalcino.

L'annata

Anche se l'inverno e la primavera sono stati particolarmente secchi, un episodio di gelo alla fine di aprile ha avuto un impatto sul vigneto e ha ridotto le rese. L'estate è stata segnata da picchi di calore di più di 40°C, punteggiati da un episodio piovoso il 10 agosto. Il calo della temperatura durante il mese di settembre ha favorito una maturazione lenta e uniforme delle uve.

Vinificazione e invecchiamento

Le uve sono raccolte a mano e per parcella, e sono rigorosamente selezionate. Vinificazione delicata per 15 giorni in tini tronco-conici di cemento nudo, utilizzando lieviti selezionati. La macerazione è più breve che in altre annate per preservare un'estrazione di alta qualità. Invecchiato in grandi botti di rovere francese 5-7hl e botti fatte con legno invecchiato per più di due anni in piccoli laboratori artigianali.

Assemblaggio

Sangiovese (100%).

Caratteristiche e note di degustazione del Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017 di Donatella Cinelli Colombini

Degustazione

Vista
Il colore è un bel rosso rubino.

Olfatto
Complesso e delicato, il naso sprigiona fragranze floreali, fruttate (frutti rossi) e legnose (cedro, sandalo).

Gusto
Perfettamente equilibrato, la bocca affascina con i suoi tannini morbidi e setosi, la sua bella lunghezza e la sua freschezza.

Abbinamento cibo e vino

Il Casato Prime Donne Brunello di Montalcino 2017 di Donatella Cinelli Colombini è ideale con carni e formaggi stagionati.

Servizio

Per una degustazione ottimale, si consiglia di decantare il vino un'ora prima di servirlo a 18°C.

Conservazione

Questo vino rosso toscano può essere conservato fino al 2037 circa.

1.9.0