Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
RP
98
JR
18
GV
96
M. Chapoutier : L'Ermite 2016
L'attimo Millésima

M. Chapoutier : L'Ermite 2016

Sélections Parcellaires -  - - Bianco
5.390 €
3.773 € IVA inclusa
628,83 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
M. Chapoutier : L'Ermite 2016

Un vino bianco d'Ermitage ricco e rotondo al palato

Prodotto nella mitica denominazione Ermitage, "L'Ermite" di M. Chapoutier è un vino rosso 100% Marsanne. La parcella in produzione, costituita dalle viti più antiche della denominazione, beneficia del terroir della collina de l'Ermitage, composta da graniti molto poveri. Dopo la vinificazione in barriques, l'invecchiamento è stato realizzato in seguito ad una lunga fermentazione su fecce con rimescolamenti regolari per 10-12 mesi.

L'Ermitage "L'Ermite" 2016 di M. Chapoutier presenta un colore giallo pallido limpido e brillante. Si possono notare fragranze di una grande complessità che uniscono la vaniglia alle mandorle, ai frutti secchi e al tiglio. Richiama anche il terroir attraverso la spiccata presenza minerale. Il vino fa prova di ricchezza e rotondità al palato, offrendo un elegante equilibrio e una delicata amarezza. Il vino svela immediatamente sapori di frutta a polpa bianca matura, come la pesca e l'albicocca. Il finale è incredibilmente lungo e complesso.

Questo commento presenta un'idea generale del vino descritto. Con l'evoluzione naturale delle diverse caratteristiche del vino nel corso del tempo, questo commento potrebbe essere messo in discussione.
Critica
M. Chapoutier : L'Ermite 2016
badge notes
Parker

98

100
badge notes
J. Robinson

18

20
Wine Advocate-Parker :
My favorite of the white Hermitages, the 2016 Ermitage l'Ermite Blanc boasts aromas of gently toasted marshmallow and ripe pear. It's full-bodied and generous, with a rich, grainy texture balanced by brine and zest notes. While it can be enjoyed now, my feeling is that it will get better over the next decade, then drink well for at least another decade after that.
1.9.0