Per 24 ore approfittate di uno sconto immediato del 10% su tutto il sito* con il codice : CYBERMONDAY22 *Offerta valida lunedì 28 novembre 2022 fino alle 23:59, non cumulabile con altre promozioni in corso, esclusi vini novelli e vini rari. Valida una sola volta per cliente.
TrustMark
4.69/5
RP
98
M. Chapoutier : Le Pavillon 2000

M. Chapoutier : Le Pavillon 2000

Sélections Parcellaires -  - - Rosso
Dettagli prodotto
2.690,00 € IVA inclusa
448,33 € / Unità
Vini Biologici
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
M. Chapoutier : Le Pavillon 2000

L’untuosità e la raffinatezza di un vino di Ermitage

La proprietà

Situata a Tain-L’Hermitage dal 1808, la Maison M. Chapoutier rientra nell’élite dei più grandi nomi tra i vini della Valle del Rodano.

Viticoltore e commerciante di vini, Michel Chapoutier è riuscito nel corso degli anni a portare ad un alto livello questa azienda familiare. I vini della Maison Chapoutier sono riconosciuti dai migliori intenditori di tutto il mondo per la loro raffinatezza e alta qualità. Michel Chapoutier detiene inoltre il record mondiale di punteggi di 100/100 assegnati dal critico americano Robert Parker. È Mathilde Chapoutier, sua figlia, a dirigere attualmente l’iconica casa, che possiede oltre 350 ettari di vigneti nelle denominazioni più prestigiose della Valle del Rodano settentrionale e meridionale.

Il vigneto

Questo Ermitage Le Pavillon di M. Chapoutier proviene da una parcella di circa 4 ettari, la cui singolarità è data dalla sua geologia atipica: uno strato sottile di sedimenti poggianti su sottosuolo granitico. L’uva prodotta da questo vigneto di vecchie viti, di 65 anni in media, è rinomata per la sua ottima qualità.

Vinificazione e invecchiamento

Le vecchie viti, vendemmiate a mano, danno delle rese modeste, di uva assolutamente matura. Diraspatura al 100% seguita da una vinificazione in tini di cemento, accompagnata da una/due pigiature al giorno che garantiscono un’estrazione ottimale. Macerazione di 4-5 settimane.

Prodotta esclusivamente a partire da un vino fiore, questa cuvée parcellare gode di un invecchiamento dai 18 ai 20 mesi in botti di rovere (di cui in media il 30% sono botti nuove). Chiarifica naturale.

Assemblaggio

Le Pavillon 2000 di M. Chapoutier è un 100% syrah.

Degustazione

Il vino presenta un colore porpora con riflessi granato e colpisce per i suoi tannini setosi e la sua estrema delicatezza.

Conservazione

Le Pavillon 2000 di M. Chapoutier può essere conservato in cantina per diversi decenni per esprimere l’insieme della sua varietà aromatica.

Critica
M. Chapoutier : Le Pavillon 2000
badge notes
Parker
98
100
Wine Advocate-Parker :
Year in and year out, one of the three greatest Hermitages made is Chapoutier's Le Pavillon. The black/blue-colored 2000 Ermitage Le Pavillon is brilliant out of bottle. Notes of graphite, ink, licorice, creme de cassis, and minerals jump from the glass of this syrup of Hermitage. Full-bodied, unctuously-textured, gorgeously rich, spectacularly concentrated and long, it is a tour de force in winemaking. Anticipated maturity: 2007-2040. (I disagree, but Michel Chapoutier feels his finest three Le Pavillons to date have been 1991 followed by 1995 and 2000. I retain a preference for the glorious trilogy of 1989, 1990, and 1991.)
1.9.0