cheval-blanc_1110.jpg
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Château Cheval Blanc 2000

Bordeaux - Saint-Emilion - Rosso - 13.5° Château Cheval Blanc Château Cheval Blanc 2000 1110/00
  • Parker : 99
  • J. Robinson : 17
Nel 1954, Cheval Blanc ottiene la menzione Premier Grand Cru Classè A. Dal 1998, Bernard Arnault ed il Baron Frère perpetuano la tradizione esaltando un'elegante modernità. Il Baron Frère fa parte del consiglio di amministrazione di alcuni tra i più grandi gruppi finanziari e industriali d'Europa. Amante del vino, si dedica con passione a questo mondo, con rispetto e curiosità. Il nome di Bernard Arnault è intimamente legato a quello di LVMH, gruppo mondiale leader nel lusso, che comprende, tra gli altri, alcuni marchi come Dior, Krug, Moët-Hennessy, Louis Vuitton e Château d'Yquem. Scegliendo il Cheval Blanc per la sua tavola e per quella dei più potenti uomini al mondo, Bernard Arnault lo ha reso un vino celebre.

Wine Advocate-Parker :
Coming out of a relatively dormant state, this 2000 is a spectacular Cheval Blanc. Of recent vintages, I think only the 2009 can give it a run for its money. A blend of 53% Merlot and 47% Cabernet Franc, the wine has a sweet nose of menthol, melted licorice, boysenberry, blueberry, and cassis. A broad wine with compelling purity, a layered texture, and sweet tannin, with hints of coffee and earth in the background, this is by far the best Cheval Blanc since 1990 and before 2009. It is a legend in the making and can actually be drunk now, as the tannins have nearly melted away. This is a beauty with incredibly complex aromatics. Drink it over the next 25-30 years.
Prezzi scontati
€ 1.300,55
EUR 7140.0 Millesima In stock

Château Cheval Blanc, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Nel 1954, Cheval Blanc ottiene la menzione Premier Grand Cru Classè A. Dal 1998, Bernard Arnault ed il Baron Frère perpetuano la tradizione esaltando un'elegante modernità. Il Baron Frère fa parte del consiglio di amministrazione di alcuni tra i più grandi gruppi finanziari e industriali d'Europa. Amante del vino, si dedica con passione a questo mondo, con rispetto e curiosità. Il nome di Bernard Arnault è intimamente legato a quello di LVMH, gruppo mondiale leader nel lusso, che comprende, tra gli altri, alcuni marchi come Dior, Krug, Moët-Hennessy, Louis Vuitton e Château d'Yquem. Scegliendo il Cheval Blanc per la sua tavola e per quella dei più potenti uomini al mondo, Bernard Arnault lo ha reso un vino celebre.

Wine Advocate-Parker :
Coming out of a relatively dormant state, this 2000 is a spectacular Cheval Blanc. Of recent vintages, I think only the 2009 can give it a run for its money. A blend of 53% Merlot and 47% Cabernet Franc, the wine has a sweet nose of menthol, melted licorice, boysenberry, blueberry, and cassis. A broad wine with compelling purity, a layered texture, and sweet tannin, with hints of coffee and earth in the background, this is by far the best Cheval Blanc since 1990 and before 2009. It is a legend in the making and can actually be drunk now, as the tannins have nearly melted away. This is a beauty with incredibly complex aromatics. Drink it over the next 25-30 years.
Aggiungi al carrello