Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
RP
100
JS
99
WS
98
Château d'Yquem 2015
Vini rari

Château d'Yquem 2015

1er cru Supérieur -  - - Bianco
1.375 € IVA inclusa
458,33 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Château d'Yquem 2015

Château d'Yquem 2015 : un Sauternes dall'acidità e la tensione eccezionali

1er Cru Supérieur prodotto nella denominazione di Sauternes, lo château d'Yquem è uno dei vini liquorosi più famosi al mondo. Il dominio si estende su 113 ettari, di cui 100 in produzione, che approfittano di suoli caldi e secchi in superficie con delle grandi graves. Il suolo argilloso permette delle grandi riserve idriche. L'affinamento del vino avviene per 20 mesi in barriques (con 15 soutirage e un leggero collage). Lo château d'Yquem 2015 deriva da un assemblaggio del 75% di Sémillon e del 25% di Sauvignon Blanc.

Lo château d'Yquem 2015 sviluppa un naso dal bouquet preciso, complesso ed esuberante, rivelando una bella mineralità. In bocca, il vino è incredibilmente equilibrato, puro e con un superbo frutto botritizzato. Questo château d'Yquem 2015 rivela un'acidità e una tensione eccezionali. I livelli di acidità e di zucchero sono entrambi vicini ai record della proprietà e contribuiscono a fare di Yquem 2015 un'annata eccezionale come quelle mitiche del 2001 e 2009.



Critica
Château d'Yquem 2015
badge notes
Parker

100

100
badge notes
J. Suckling

99

100
Wine Advocate-Parker :
Following a very long harvest stretching nearly two months, the 2015 Château d'Yquem came in at 13.9% alcohol and 144 grams per liter of residual sugar, sporting a pH of 3.65 and six grams per liter of tartaric acid. None of these numbers, however, even remotely begin to tell you how profound this wine is. The nose opens with electric notes of ripe pineapples, green mango, orange blossoms and lemon tart with hints of fungi, lime zest, crushed rocks and jasmine. The freshness on the palate is just astonishing, permeating and lifting layer upon layer of tropical fruits and earthy notions, all encased in a sumptuous texture and culminating in a very, very long, mineral-tinged finish. Truly, this is a legendary vintage for d'Yquem. I've been conservative with my drinking window here, and I would not be at all surprised if our descendants are drinking this vintage well into the next century.
1.9.0