Dom Pérignon : Vintage 2003
+ / - Passare sull'immagine per eseguire zoom
Altre viste
Altre viste

Dom Pérignon : Vintage 2003

Champagne - Bianco - 12.5° Dom Pérignon Dom Pérignon 2003 3035/03
  • Parker : 94+
  • J. Robinson : 17

L'intensità di un Dom Pérignon fuori dal comune

Annata solare per definizione, il 2003 rimarrà una pietra miliare nella memoria della famosa maison di Champagne di Hautvilliers. Dom Pérignon 2003 lascia senza dubbio il segno, comparabile alle mitiche annate 1947, 1959 e 1976.

La creazione di Dom Perignon 2003 rappresenta il culmine di una sfida brillantemente superata dal talentuoso Chef de Cave della casa, Richard Geoffroy. Dom Pérignon 2003 è il risultato di una diversa interpretazione, di un'assunzione di rischio al fine di raggiungere un'unione tra la coerenza del proprio stile di Dom Perignon e la natura del 2003. Per appropriarsi di questa annata fuori dal comune, Richard Geoffroy ha ridefinito i limiti dell'arte dello Champagne.

Dopo otto anni trascorsi nell'oscurità e nel fresco delle cave della casa, Dom Pérignon 2003 vede la luce. L'intensità definisce immediatamente la sua personalità. Evolvendosi a spirale, il bouquet aromatico sprigiona fragranze floreali che lasciano spazio a sentori minerali, propri di Dom Pérignon. La dolcezza delle note di frutta candita appare dopo quella delle note vegetali e alla freschezza delle foglia di canfora. La personalità oscura di Dom Pérignon 2003, infine, si disegna sulla forza delle note speziate, legnose e di liquirizia.

È in bocca che il carattere insolito della personalità di Dom Pérignon 2003 si esprime con forza e purezza. In un'impressione di ritmo e rottura che si succedno, Dom Perignon 2003 risveglia i sensi. La prima impressione di dolcezza al palato lascia il posto a una sensazione di verticalità rivela la mineralità del vino. Con nobiltà e persistenza, Dom Pérignon 2003 diffonde lentamente il suo aroma con note amare, punteggiate da note iodate e saline. Con una bella maturità, la sua ricchezza aromatica e la sua potenza lo predispongono a un'estrema longevità.

Incontestabilmente straordinario, Dom Pérignon 2003, s'inserisce nella tradizione di quegli champagne eccezionali capaci di incarnare la memoria vivente di un'annata. Dom Pérignon 2003 o l'audacia di uno Champagne senza tempo dalla personalità estrema.



Wine Advocate-Parker :
Unfortunately there is only one new release from Dom Perignon this year. The 2003 is one of the most unusual Dom Perignons I have ever tasted, going back to 1952. Readers will remember that 2003 was a torrid vintage across northern Europe, especially during the critical month of August, when temperatures remained very hot for well over a month. The harvest was the earliest on record, until 2011, that is. I suppose its not that surprising Chef de Caves Richard Geoffroy chose to make a 2003 Dom Perignon, given his penchant for risk-taking, an approach that has yielded so many memorable wines that stretch the perception of what big brand Champagne is and can be. The 2003 Dom Perignon is a big, broad shouldered wine. It does not have the seductiveness of the 2000, nor the power of the 2002. It is instead very much its own wine. In 2003 Geoffroy elected to use more Pinot Noir than is typically the case, and that comes through in the wine's breath and volume. The 2003 is a big, powerful Champagne that will require quite a bit of time to shed some of its baby fat. The trademark textural finesse is there, though. I expect the 2003 to be a highly divisive Champagne because of its extreme personality, but then again, many of the world's legendary wines were made from vintages considered freakish at the time. The 2003 is an atypically, rich, powerful, vinous Dom Perignon loaded with fruit, structure and personality. It is not for the timid, but rather it is a wine for those who can be patient. No one has a crystal ball, but personally I will not be surprised if in 20 years' time the 2003 is considered an iconic Champagne. Anticipated maturity: 2016-2038.
Prezzi scontati
€ 234,97
EUR 430.0 Millesima In stock

Dom Pérignon, come ogni anno, tutti i vini che Millésima vi propone furono comprati direttamente nella proprietà.

Aggiungi al carrello