TrustMark
4.66/5
RP
96+
WS
96
JR
18.5+
Dom Pérignon : Vintage 2012
Vini rari

Dom Pérignon : Vintage 2012

Grand cru -  - Bianco
Dettagli prodotto
240,00 € IVA inclusa
240,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Dom Pérignon : Vintage 2012

La raffinatezza e la ricchezza aromatica di uno champagne millesimato d’eccezione

La proprietà

Lo champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell'abbazia di Hautvillers nel 1668, Pierre Pérignon detto Dom Pérignon, il quale, secondo la leggenda, avrebbe elaborato il primo champagne della storia. Sarà lo stesso Pierre Pérignon, nel 1669, a trasmettere la tecnica al benedettino Thierry Ruinart. Così, nel 1729, Ruinart diventa la prima maison di Champagne. Dal 1° gennaio 2019, Vincent Chaperon è succeduto a Richard Geoffroy come Chef de Caves di Dom Pérignon.

Il vino

Concettualmente, Dom Pérignon esiste solo millesimato. Lo champagne Dom Pérignon Vintage è fatto con una selezione estremamente rigorosa dei migliori acini. A seconda della qualità dell'annata, Dom Pérignon sceglie di dichiarare l'annata o meno. In linea con i suoi ideali, lo champagne Dom Pérignon Vintage si rivela dopo più di 8 anni di elaborazione e di riposo in cantina.

L’annata

Il 2012 è stata un'annata in cui le condizioni climatiche variabili e difficili hanno avuto un impatto importante sul vigneto. L'inverno è stato segnato da gelate. In primavera si sono susseguiti gelo, forti piogge, tempeste di grandine e un improvviso calo della temperatura durante la fioritura. Il tempo caldo e secco dell'estate, in particolare in agosto, è stato ottimale per favorire la maturazione degli acini. L’uva raccolta tra il 10 e il 26 settembre ha mostrato un perfetto equilibrio tra tensione, freschezza e ricchezza. Nonostante le basse rese, il 2012 è un’ottima annata di champagne.

Assemblaggio

Questo Dom Pérignon Vintage 2012 è prodotto a partire da un assemblaggio segreto di chardonnay e pinot noir.

Degustazione

Naso

Il naso è complesso, mescolando fragranze floreali (fiori bianchi) e fruttate (albicocca, prugna mirabella) con menta e sottili note di cenere che danno una deliziosa mineralità.

Bocca

Precisa e generosa, la bocca rivela un'effervescenza vivace. All'assaggio, il palato esala aromi di zenzero, tabacco e pane tostato fino a un finale più stretto e persistente.

1.9.0