Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
TrustMark
4.68/5
RP
95+
JS
92
WS
93
Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva 2016

Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva 2016

Dettagli prodotto
Non disponibile
Non disponibile

Ti interessa quando tornerà disponibile?

  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Donatella Cinelli Colombini : Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva 2016

Un serico e raffinato Brunello di Montalcino Riserva

La proprietà

La tenuta Casato Prime Donne a Montalcino si trova nel cuore della Toscana, nella parte meridionale della denominazione Chianti. Di proprietà della famiglia di Donatella Cinelli Colombini dal XVI secolo, la tenuta ha subito una svolta nelle ultime tre generazioni, con il passaggio delle terre da madre a figlia. Dal 1998, Donatella Cinelli Colombini ha lavorato duramente per riportare la tenuta dei suoi antenati al suo antico splendore. Per fare questo, si affida alla competenza di un team di donne con un grande know-how, rendendo la tenuta la prima azienda vinicola composta interamente da donne in Italia.

Il vigneto

Il Casato Prime Donne si occupa di un vigneto di 40 ettari che è stato coltivato biologicamente dal 2018. Dei 17 ettari piantati a Sangiovese, 1 o 2 ettari sono rigorosamente selezionati ogni anno per produrre il Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva. Raccolte a piena maturità, le uve subiscono una magistrale vinificazione per produrre uno dei grandi vini del Brunello di Montalcino.

L'annata

L'inverno e la primavera sono stati caratterizzati da forti precipitazioni. L'estate è stata calda e soleggiata, ed è stata punteggiata da periodi di pioggia che hanno permesso alle temperature di scendere, oltre a rifornire il suolo di riserve d'acqua e a favorire la maturazione delle uve. Veraison è iniziata il 20 luglio. Durante la fase di maturazione, le differenze di temperatura tra il giorno e la notte hanno favorito una maturazione lenta e omogenea degli acini e una perfetta sintesi degli aromi.

Vinificazione e invecchiamento

Raccolte a mano a piena maturazione, le uve sono rigorosamente selezionate in vigna e su un tavolo di selezione in cantina. La fermentazione alcolica viene effettuata con lieviti selezionati prima di una lunga macerazione in piccoli tini di cemento troncati. Invecchiato in grandi botti di rovere francese.

Assemblaggio

Sangiovese (100%).

Caratteristiche e note di degustazione del Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva 2016 di Donatella Cinelli Colombini

Degustazione

Vista
Brillante, il colore è un bel rosso rubino.

Olfatto
Complesso e delicato, il naso mescola fragranze fruttate (bacche rosse mature) con note sapide di cedro, noci, caffè ma anche cioccolato e tabacco.

Gusto
Concentrato, la bocca affascina con i suoi tannini setosi e la sua bella lunghezza.

Abbinamento cibo e vino

Il Casato Prime Donne Brunello di Montalcino Riserva 2016 di Donatella Cinelli Colombini è ideale con carni e formaggi stagionati.

Servizio

Per una degustazione ottimale, decantare il vino qualche ora prima di servirlo a 18-20°C.

Conservazione

Questo grande vino toscano può essere conservato fino al 2046 circa.

1.9.0