VINTAGE

Una bottiglia con custodia (75 cl)
Aggiungi al carrello

UNA VISIONE
CONDIVISA

Dom Pérignon è solo
millesimato.
Perché ogni anno esprime
un frutto, un’idea, un rischio diverso.

Dopo dieci anni di elaborazione,
questo millesimato offre la visione condivisa
di due Chef de cave:
Richard Geoffroy e il suo successore,
Vincent Chaperon.

Il suo nome:
Dom Pérignon Vintage
2008 Legacy.

DUEMILA E OTTO

L’anno delle mille possibilità.
Una primavera grigia e in sordina,
un'estate incerta e sotto tono.
Poi, il miracolo:
un mese di settembre caldo,
soleggiato, eccezionale.

Dopo dieci anni di maturazione,
questo millesimato esibisce un equilibrio teso,
cristallino.
Un prodigio inaspettato.

Aggiungi al carrello

IMMAGINAZIONE ALLA
SECONDA POTENZA

La vivacità di un fascio di fiori bianchi,
la generosità salutare
di un cesto di agrumi e di frutta in guscio,

l’abbraccio dell'anice
e della menta strofinata tra le mani,

l'evanescenza dei sentori
di bosco, spezie, semi tostati.

Frutta che rivela
una voce chiara e potente.
Un bouquet cristallino, aromatico, puro.

Un millesimato
dinamico, raro.

INVENZIONE ALLA
SECONDA POTENZA

Addomestica l’acidità
superbamente integrata
del vino con dei frutti di mare appena scottati.

Esaltane
l'effervescenza e la densità
con cardamomo,
pepe, curcuma.

Gioca con
i contrasti:
crudo e cotto, caldo e freddo, carne
e pesce.

Aggiungi al carrello

Scopri altre annate Dom Pérignon