Vi offriamo le spese di trasporto per il vostro primo ordine con il codice* BENVENUTO *non riguarda i vini in primeurs, offerta riservata ai nuovi clienti
RP
95
JS
98
WS
93
Domaine de Chevalier 2009

Domaine de Chevalier 2009

Cru classé -  - - Rosso
1.100 € IVA inclusa
1.100 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Carta d'identità di
Domaine de Chevalier 2009

Pessac-Léognan Rouge 2009 Cru Classé Bordeaux

Di colore rosso scuro ed intenso, il naso dello Chevalier 2009 è tipico del Domaine de Chevalier con degli intensi aromi di Cabernet Sauvignon che si mescolano a profumi di resina e mentolo. Frutti maturi e cuoio fresco ne aumentano la complessità. La bocca di questo Pessac-Léognan è ricca, setosa e polposa, molto pura e precisa, pervasa da un fruttato molto elegante. Lo sviluppo è ampio con una grande concentrazione di frutti e di tannini nobili fini e molto saporiti. Il finale è cremoso, fresco, fruttato e molto lungo. Equilibrio perfetto tra concentrazione, mineralità e freschezza, questo vino è di uno stile puro ed elegante.

Critica
Domaine de Chevalier 2009
badge notes
Parker

95

100
badge notes
J. Suckling

98

100
Wine Advocate-Parker :
In late 2011, I had the last bottle in my cellar of the 1970 Domaine de Chevalier. Much to my surprise, it was still holding on to life and remained gorgeously complex in that ethereal Graves style. The 2009, one of the finest Domaine de Chevaliers yet produced, reveals a striking bouquet of burning embers, sweet cherry, black and red currant fruit, spice box, cedar and lead pencil shavings. The tannins are sweet in this fleshy, full-bodied offering. It is built on the notion of extraordinary harmony, elegance and complexity. While not the most concentrated or flamboyant 2009, its intense aromas are already reasonably evolved and its lusciousness and balance are terrific. Made from an interesting blend of 64% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot and 6% Petit Verdot, its yields of 45 hectoliters per hectare were slightly higher than many of its neighbors achieved. Drink it over the next 25 years.
1.9.0