Sconto del 15% sulle tenute Marchesi Antinori con codice* - ANTINORI15 | Scoprite di più *Offerta valida fino al 03/01/2023, non cumulabile con altri codici promozionali o altre offerte in corso, non applicabile su prodotti “non soggetti a offerte” e “vini rari”.
TrustMark
4.69/5
RP
95
JS
99
AM
94
Bollinger : RD Récemment Dégorgé 2002
Vini rari

Bollinger : RD Récemment Dégorgé 2002

- Bianco
Dettagli prodotto
290,00 € IVA inclusa
290,00 € / Unità
Scegliere la quantità e/o il formato
  • delivery truckConsegna gratuita a partire da 240€
  • lockPagamento sicuro al 100%
  • checkbox confirmProvenienza garantita
Altri annate
Carta d'identità di
Bollinger : RD Récemment Dégorgé 2002

Una cuvée di Champagne eccezionale dove la potenza e il perfetto equilibrio offrono un formidabile potenziale d'invecchiamento

La proprietà

Soprannominata “Boll” dagli abitanti della Champagne o “Bolly” dagli inglesi, l'intramontabile e mitica Maison di Champagne Bollinger appartiene alla ristretta cerchia delle grandi Maison di Champagne. Lo stile dello Champagne Bollinger fa leva sulla precisione esemplare che viene applicata a ogni fase della produzione. Il rispetto della tradizione, il remuage fatto a mano delle bottiglie, la tappatura dei magnum di riserva, l'ultimo bottaio della regione, il gusto per l'eccellenza sono il simbolo dell'intera cultura dello Champagne Bollinger sin dalla sua creazione nel 1829 ad Aÿ. Oltre ad essere un'arte, è un vero e proprio patrimonio storico.

Il vigneto

L'unicità di Bollinger deriva dai suoi 174 ettari divisi in sette vigneti principali in Champagne, l'85% dei quali sono Grands Crus e Premiers Crus, il che rende la Maison una delle poche a produrre la propria uva per i propri assemblaggi. Il Pinot Nero, vitigno simbolo della Maison, rappresenta il 60% delle viti del vigneto.

Il vino

Simbolo dell'audacia creativa di Bollinger, negli anni '60 la maison ha dato vita alla cuvée R.D., che sta per "Récemment Dégorgée", ovvero "sboccata di recente". Ideata dall'illustre Madame Bollinger, la Cuvée R.D. è uno Champagne Extra Brut millesimato invecchiato sui lieviti, offerto in degustazione subito dopo la sboccatura. Svincolata dai criteri dell'epoca, la cuvée Bollinger R.D. offre un gusto unico, all'origine di una rivoluzione nel mondo dello Champagne.

Il R.D. Récemment Dégorgé 2002 è ottenuto da 23 crus diversi, di cui il 71% sono Grands Crus e il 29% Premiers Crus.

L'annata

Cuvée eccezzionale prodotta solo durante le grandi annate, Bollinger R.D. 2002 rivela l'incredibile espressione aromatica dell'annata in uno Champagne che ha avuto il tempo di svilupparsi mantenendo la sua brillantezza. L'annata 2002 è una delle più promettenti del decennio.

Vinificazione e invecchiamento

In seguito alla vendemmia, l'uva dello Chardonnay e del Pinot Nero vengono portate in cantina per iniziare un processo di vinificazione personalizzato. Il tempo di maturazione è particolarmente lungo, più di tre volte superiore alle norme della Denominazione, a scopo di trasformare costantemente gli aromi fino al raggiungimento della perfetta alchimia del vino. Il dosaggio risulta molto basso, "Extra-Brut", con solo 3 o 4 grammi per litro. Bollinger R.D. 2002 viene messo in commercio solo pochi mesi dopo la sboccatura, il che conferisce al vino una notevole freschezza.

Assemblaggio

Pinot Nero 60%
Chardonnay 40%

Caratteristiche e consigli di degustazione per Bollinger R.D. Récemment Dégorgé 2002

Degustazione

Colore
Il vino presenta un colore dorato con riflessi appena accennati.

Olfatto
Il bouquet aromatico è complesso e particolarmente marcato dalla frutta matura e stufata, in particolar modo la mela cotogna arricchita da un accenno di miele. In seguito, note tostate e di cacao si uniscono a sentori di anice stellato e noce moscata.

Gusto
Bollinger R.D. 2002 incarna un grande Champagne con un attacco carnoso. La potenza incontra un perfetto equilibrio e una grande persistenza. Questo carattere aromatico persiste in un finale minerale segnato da note di limone piacevolmente amare.

Abbinamento enogastronomico

Bollinger R.D. 2002 esalterà tutti i tipi di risotto, specialmente quelli con funghi o con leggermente tartufati. Questo vino si abbina bene anche alla selvaggina, al formaggio Comté vecchio e al formaggio Gruyere svizero.

Conservazione

Bollinger R.D. 2002 offre due grandi momenti di degustazione. Può essere bevuto entro un anno dalla sboccatura per sfruttare appieno le sue particolari qualità aromatiche e la sua freschezza. Ma Bollinger R.D. 2002 può essere gustato anche dopo aver passato diversi anni in cantina, permettendogli quindi di rivelere tutta la profondità dei suoi aromi e il carattere notevole del suo formidabile potenziale di invecchiamento.

Servizio

Per una degustazione ottimale, servire tra 8-10°C. 

Critica
Bollinger : RD Récemment Dégorgé 2002
badge notes
Parker
95
100
badge notes
J. Suckling
99
100
Wine Advocate-Parker :
Big names do not help if you are not familiar with a certain house style, and so I can understand everyone who dislikes Bollinger's 2002 RD Extra Brut, which at first sight reveals a matured if not an old wine displaying toffee, floral (hyacinths, narcissus, sage), vegetal and spicy aromas (oak, cannabis, frankincense, black bread) -- but almost no fruit (at least no fresh fruit). This wine was disgorged in March 2014, but just needs a lot of time in the glass to develop its complexity. On the palate this is a very pure, fresh, lively, firmly structured and almost ascetic wine with complexity, but almost no sensuality. Very distinctive style.
1.9.0