Vi offriamo 50€ a partire da 500€ di acquisto* con il codice - SEPT21 *non cumulabile con altre promozioni, esclusi vini in primeurs e rari. Valido una sola volta per cliente.

Dom Pérignon : Plénitude P2 Rosé 1996

Champagne - Grand cruChampagne - Rosato - 12.5%
Dom Pérignon : Plénitude P2 Rosé 1996
1.700 € IVA inclusa1 Bottiglia in cofanetto (75cl)
  • Consegna gratuita a partire da 240€
  • Pagamento sicuro al 100%
  • Provenienza garantita
Altri annate

La maturità di uno champagne rosé teso e concentrato

La proprietà

Lo champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell'Abbazia di Hautvillers del 1668, Pierre Pérignon detto Dom Pérignon. Secondo la leggenda, Pierre Pérignon avrebbe scoperto quello che oggi è conosciuto come il metodo champenois. Secondo l'aneddoto, egli insegnerà questo metodo nel 1669 al benedettino Thierry Ruinart che permetterà a Ruinart di diventare storicamente la prima maison di Champagne nel 1729. Dal 1° gennaio 2019, Vincent Chaperon è succeduto a Richard Geoffroy come Maestro di Cantina di Dom Pérignon.


Il vino

Concetto unico e proprio al Dom Pérignon, Plénitude P2 è una nuova espressione del Dom Pérignon, dopo quindici anni in cantina. Pazientemente maturato e preziosamente conservato nelle cantine della maison, Dom Pérignon P2 rosé appare nella sua abbagliante vitalità, rivelando tutta la sua lunghezza, ampiezza, profondità e intensità.


L'annata

Anno di contrasti, il 1996 è stato segnato da periodi piovosi seguiti da un'estate capricciosa. Il caldo torrido di agosto ha finalmente permesso di ottenere un'ottima maturazione per la vendemmia che si è svolta tra il 16 settembre e il 1° ottobre. Di una maturità eccezionale, il 1996 è caratterizzato da un incredibile equilibrio tra possenza e acidità.


Degustazione

Il naso del Dom Pérignon Plénitude 2 Rosé 1996 seduce con le sue note di aromi fermentativi che ricordano il malto prima di lasciare il posto a note di frutta estiva matura e fragoline di bosco. Poi compaiono le note torbide. Il palato rivela una combinazione contrastante di concentrazione ed energia audace. Gradualmente, il palato lascia che tutti i suoi sapori si esprimano con forza e tensione. Con fermezza, il finale termina su leggere note speziate e vanigliate, rafforzando ulteriormente l'impressione paradossale che caratterizza questa abbagliante annata 1996.

Parker : 96 / 100
J. Suckling : 96 / 100
Champagne
Alcol
12.5

Varietà di uva
Pinot Noir/Chardonnay

Decanter
92

J. Robinson
17.5

J. Suckling
96

Paese
Francia

Certificazione
AOC

Offerta speciale
No

Colore
Rosato

Produttore
Dom Pérignon

Dolcezza
Brut

Approccio ambientale
Vini naturali

Classificazione
Grand cru

Parker
96

Regione
Champagne

Denominazione
Champagne

Allergeni
Contiene solfiti

Offerta speciale
No

1.8.1